A2 Femminile - L’Alperia Bolzano con la vittoria a Mantova spezza il digiuno

14.01.2021 16:50 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - L’Alperia Bolzano con la vittoria a Mantova spezza il digiuno

Tanto cuore e mai mollare sono stati il marchio di fabbrica nella vittoria dell'Alperia Basket Club Bolzano in casa del San Giorgio MantovAgricoltura, 55-59, nel recupero della 9° giornata del campionato di serie A2.
Si è così finalmente interrotto il digiuno delle ragazze del Basket Club Bolzano, che mentre il campionato continuava regolarmente, hanno dovuto osservare un lungo stop totale, niente partite e niente allenamenti, dettato dalle disposizioni provinciali anti covid-19. Stop che ha fatto completamente perdere il ritmo agonistico oltre che gli allenamenti e che costringe ora le bolzanine a dove giocare ogni 3-4 giorni per un totale di 5 partite da disputare entro fine mese.
Quindi questi due punti risultano importantissimi per la classifica e fondamentali per il morale, perché non basta allenarsi duramente bisogna anche iniziare a vedere che gli sforzi sbocciano in frutti, per tornare a lavorare ancora con maggior consapevolezza nei propri mezzi.
Campo difficile quello di Mantova, che ha già mietuto vittime illustri (Sarcedo, Carugate, Milano e per ultima settimana scorsa Vicenza) e squadra che al momento ha un po’ ribaltato le aspettative degli addetti ai lavori, veleggiando stabilmente nella parte alta della classifica.
Sin dai primi minuti di gioco la gara si presenta molto equilibrata e il primo quarto si chiude con un solo punto di vantaggio a favore delle altoatesine, dopo che le ragazze di coach Borghi avevano dimostrato sofferenza verso la zona impostata da coach Sacchi.
Il secondo si apre all’insegna dei centri dalla lunga distanza, uno di Antonelli e due di Marchi sul lato Mantova e uno di Profaiser per l’Alperia, preludio ad un nuovo parziale equilibratissimo, ma le padrone di casa riescono nei minuti finali a racimolare un più tranquillo vantaggio di 7 punti (35-28).
Si rientra dall’intervallo lungo e le lombarde mantengono le distanze arrivando anche sul più 10, ed è proprio in quel momento che sale in cattedra una ispiratissima Laura Cremona che con un parziale di 7 a 0 riporta il Bolzano sotto di soli tre punti (43-40).
Ultimi 10 minuti e Mantova  riprova a prendere in mano le redini con Petronio e Monica da 2, ma non è il suo momento l’Alperia vuole questa vittoria e con un parziale shock da 12 a 0 (Cremona, Mingardo, Cremona, Nasraoui, da due e poi 5 punti consecutivi di Carcaterra) si porta sul suo massimo vantaggio di 7 punti a 4 minuti dalla sirena.
Le padrone di casa realizzano di aver per due volte gettato al vento un importante vantaggio e inizia il gioco duro con un pressing asfissiante e lotta vera sotto ai tabelloni, riaccendendo la partita.
A 30 secondi dalla sirena premiata Llorente, migliore in campo per Mantova con una doppia doppia da 11 punti e 12 rimbalzi, da sotto realizza e porta pericolosamente le sue sotto di una sola distanza, ma nulla da fare, questa sera la squadra che ci ha più creduto è il BCB che si porta  a casa meritatamente la vittoria.
Nell’ultimo Marchi prova il canestro per portare le sue all’over time, ma non riesce e il BCB chiude il match dalla lunetta con un 2/2 di Safy Fall.

BASKET 2000 SAN GIORGIO MANTOVAGRICOLTURA: Llorente* 11 (5/9 da 2), Pastore 2 (1/2, 0/2), Gatti 4 (1/8 da 2), Petronio 2 (1/2 da 2), Antonelli 8 (1/3, 2/10), Bernardoni* 5 (2/6 da 2), Pizzolato, Bottazzi NE, Monica* 7 (2/3, 0/4), Ruffo* 8 (4/8 da 2), Errera NE, Marchi* 8 (1/5, 2/2)
Allenatore: Borghi M.
Tiri da 2: 18/47 - Tiri da 3: 4/18 - Tiri Liberi: 7/9 - Rimbalzi: 44 14+30 (Llorente 12) - Assist: 12 (Llorente 3) - Palle Recuperate: 7 (Llorente 3) - Palle Perse: 19 (Llorente 5)

ALPERIA BASKET CLUB BOLZANO: Nasraoui 4 (2/6 da 2), Cremona* 15 (4/9, 2/4), Servillo* 1 (0/1, 0/1), Cristelo Alves* 4 (1/5 da 2), Mingardo 10 (5/8, 0/2), Fall* 9 (2/5, 1/3), Desaler NE, Iob 3 (0/1, 1/1), Iuliano, Profaiser 3 (0/3, 1/3), Carcaterra* 10 (2/6, 2/3)
Allenatore: Sacchi R.
Tiri da 2: 16/45 - Tiri da 3: 7/18 - Tiri Liberi: 6/9 - Rimbalzi: 41 11+30 (Cristelo Alves 7) - Assist: 11 (Servillo 3) - Palle Recuperate: 15 (Servillo 5) - Palle Perse: 17 (Servillo 4)


Arbitri: Berlangieri C., Sironi M.