Toronto amnesty per Kleiza. Back in europe?

Dopo Bargnani i Raptors potrebbero privarsi anche del lituano
07.07.2013 19:07 di Umberto De Santis   Vedi letture
Toronto amnesty per Kleiza. Back in europe?

Linas Kleiza in tre stagioni complete con i Toronto Raptors (inclusa la stagione di blocco 2011-12), ha giocato in sole 108 partite, di cui 20 nel 2012-13. Gravi problemi al ginocchio hanno messo la sua carriera a un punto morto. A Toronto con l'arrivo di Uijri i due pezzi pregiati ma rovinati dagli infortuni sono sulla lista di chi deve sgomberare. Bargnani già lasciato la squadra attraverso la trade con i Knicks, per Kleiza si userà l'arma dell'amnesty.

Il lituano ha già usufruito dell'opzione nel suo contratto, estendendolo per la prossima stagione, una mossa prevista che gli vale 4,6 milioni di dollari all'anno. Se Toronto decide di amnistiarlo, sarà interamente compensato e diventerà un free agent. Secondo fonti Eurohoops, il giocatore e suoi rappresentanti stanno preparandoquesta possibilità e Kleiza stesso non esclude un ritorno in Europa.

Che in Europa Kleiza (2,03, 28 anni, ala piccola) sia un giocatore determinante è cosa chiarissima a tutti. Però oggi solo due squadre, il CSKA Mosca e il Fenerbahce / Ulker hanno abbastanza soldi per attirarlo. Ma se dovesse decidere di firmare un contratto a breve termine con meno soldi perchè praticamente già pagato da Toronto, potrebbero aprirsi molti scenari.