EuroLeague Women - Famila Schio, le Orange sbancano Montpellier

23.01.2020 00:02 di Umberto De Santis Twitter:    Vedi letture
EuroLeague Women - Famila Schio, le Orange sbancano Montpellier

Indescrivibile serata di passione orange, il Beretta Famila Schio batte il BLMA Montpellier e fa suo il secondo posto nel girone. Vittoria di un peso specifico inenarrabile per le Orange che in un sol colpo sbancano uno dei parquet più complicati d’Europa e scacciano i fantasmi palesatesi a Lione.

73-60 il finale, scledensi che “bissano” la vittoria dell’andata, certificando il vantaggio in caso di arrivo a pari punti. In questo momento Schio è seconda dietro Fenerbahce, prossima avversaria delle Orange.

Partita davvero emozionante, Schio che non approccia bene, o comunque approccia peggio rispetto a Montpellier che appare brillante, il primo quarto non è incoraggiante ed iniziano ad echeggiare i dissensi patiti solo una settimana fa a Lione. Risposta autorevole di Dotto e compagne che iniziano a guadare il fiume. Fine primo tempo a contatto (-3). Terzo periodo interlocutorio, entrambe le squadre trovano buona prolificità sotto canestro, Famila che ricuce completamente il gap, si va all’ultimo quarto di gioco sul 54-54. Famila che tra secondo e terzo quarto è stata in grado di ricucire sette punti.

Il quarto quarto è un’opera d’arte, il Louvre non è distante, si potrebbe esporla, 17 punti a referto e ben 0 lasciati a Montpellier nei primi 7 minuti abbondanti di periodo. Letali. Le triple in serie di Rodriguez e Lisec sono i morsi definitivi alla giugulare della partita. Montpellier abbozza una reazione, ma ormai è tardi.

I NUMERI: Serata particolare a livello statistico, Gruda spicca un paio di spanne sopra tutte, dominatrice del pitturato, 28 punti a referto, 70% dal campo, 7 rimbalzi, 3 rubate e due stoppate, sontuosa Sandrine. L’intero fatturato orange è del quintetto iniziale, in doppia anche Rodriguez (16) che si conferma ottima, bombe cruciali, anche 6 assist. Harmon (14) fondamentale per restare a contatto, ma il tabellino non renderà mai la grandezza della prestazione di Jillian. Doppia cifra anche Lisec (11), mentre Dotto chiude a 4, tallonata per tutta la partita, 6 assist e 9 rimbalzi.

Sponda Montpellier pesa l’assenza di Mavunga, spiccano i 22 della Williams e 13 rimbalzi, i 17 della Withcomb. L’americana Peddy all’esordio europeo stagionale non brilla, solo 2 punti per lei.

IL GIRONE: Prende una piega davvero piacevole la graduatoria del girone B di Eurolega. Fenerbahce inanella l’ennesima vittoria consecutiva (9-2) consolidando il primo posto. Schio seconda con 7 vittorie e 4 sconfitte. Stesso record di Montpellier che però è sotto negli scontri diretti. Quarta ed ultima piazza valida per i quarti di finali occupata da Sopron che batte di 14 Lione vendicando il -3 patito all’andata e si prende il quarto posto. Lyon appaiata a Sopron dunque, (5-6) per entrambe. Cade ancora Kursk, questa volta a Istanbul. Chiudono la graduatoria (3-7 il record) Girona e Gdynia che si affronteranno domani, vincessero le polacche, Schio avrebbe la certezza matematica quanto meno di continuare il cammino europeo tra Eurolega o Eurocup. Con tre gare rimanenti. Due delle quali in casa, il bersaglio (quello grosso) nel mirino orange è il secondo posto che garantirebbe anche il fattore campo nei quarti di finale, in ogni caso l’arrivo tra le prime quattro varrebbe moltissimo ed eguaglierebbe il miglior piazzamento finora raggiunto.

Sabato trasferta a Ragusa e martedì al PalaRomare con Fenerbahce, giorni di fuoco, giorni da Orange.

BLMA MONTPELLIER [60]: Milapie 5, Williams 22, Kamba, Duchet 2, Bernies 3, Bankole 3, Farcy, Peddy 2, Whitcomb 17, Tchatchouang 6. All. Petit.

BERETTA FAMILA SCHIO [73]: Lisec 11, Rodriguez 16, Gruda 28, Dotto 4, Harmon 14, Cinili, Chagas, Fassina, Keys, Battisodo, Andrè. All. Vincent