Al basket italiano la mancanza di pubblico vale 22,5 milioni di euro

08.11.2020 09:13 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Al basket italiano la mancanza di pubblico vale 22,5 milioni di euro

Il basket della Serie A grazie alla presenza degli spettatori, nell'annata 2018/19, poteva fare affidamento su incassi per circa 12,5 milioni. Lo riferisce un articolo di Marco Bellinazzo su Il Sole 24 Ore in edicola oggi. Nella stagione seguente, che non si è conclusa per la pandemia, si sarebbe potuto fare anche meglio visto che era state promosse squadre come Fortitudo Bologna e Treviso Basket che hanno un bacino di pubblico superiore alle retrocesse.

Si aggiunge nel conteggio anche quello della Lega Nazionale Pallacanestro (A2 e B) che mette insieme quasi 10 milioni. di euro, portando il totale a 22,5 milioni. Il tutto nella valutazine complessiva degli sport di squadra (calcio e volley compresi) che porta il "danno" procurato dal Covi-19 con la chiusura di stadi e palazzeti ad almeno 420 milioni di euro.

Il tutto si inquadra nella richiesta fatta al Governo Conte da parte del settore nel suo complesso di essere indennizzato come gli altri settori produttivi facendo leva sulla legge di bilancio in gestazione. Il governo, ricordiamo, ha già stanziato 80 milioni complessivi per Asd e Ssd.