Serie C - Legnano, l'ultima dell'anno in casa è contro Gazzada

06.12.2019 00:20 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - Legnano, l'ultima dell'anno in casa è contro Gazzada

Nonostante la fine dell'anno sia ancora abbastanza lontana, i Knights giocheranno sabato l'ultima gara casalinga della stagione contro Gazzada.
Infatti, dopo la gara di sabato e quella contro Mortara di settimana prossima, il turno di riposo fermerà i Knights fino al giorno della Befana.

Sabato la gara sarà contro una squadra in forma, allenata da Paolo Garetto, coach lombardo dal grande pedigree.
Il quintetto varesino di solito si schiera in partenza con Luca Bellotti, Jacopo Lepri, Paolo Colnago, Dani Koljanin e Damiano Verri
Belotti è il play titolare del 1993 e miglior realizzatore della squadra con 16,1 punti di media.
Formatosi tra il Campus Varese e la Robur et Fides in C e in B, è alla seconda esperienza a Gazzada dopo aver già giocato nella stagione 2016/2017.

Jacopo Lepri, che si alterna in regia con Belotti, è un giocatore del 1995 formatosi nelle file delle giovanili varesine. Dopo l'esperienza in A con la Pallacanestro Varese nel 2014/2015, gioca una prima stagione a Gazzada nel 2015/2016, poi Oleggio, 3 anni a Valceresio e il ritorno a Gazzada dove in 33 minuti di gioco, produce 10 punti di media tirando circa il 40% dal campo.

L'altro esterno titolare è Paolo Colnago, classe 1991, figlio del conduttore sportivo di Sky Pietro Colgano.
Guardia-ala cresciuto nelle giovanili dell'Olimpia Milano, ha poi avuto esperienze a Casalpusterlengo, Crema, Bernareggio, Martina Franca, Olginate e Nerviano, prima della firma estiva a Gazzada.
Giocatore duttile con 192 cm di altezza, è il miglior passatore della squadra con 3,5 assist di media a gara, inoltre, nei 37 minuti in campo mette a referto anche 13 punti abbondanti che lo rendono uno dei terminali offensivi più pericolosi della squadra.

Avvicinandoci a canestro c'è Dani Koljanin, giovane del 2000 che ha esperienze "senior" solo con Gazzada e nella sua stagione da rookie, gioca già come un giocatore affermato: 26 minuti e 5,6 sono un buon biglietto da visita, anche se sono i 9,2 rimbalzi a partita che fanno specie per un ragazzo comunque di 2 metri.

A completare il quintetto Verri, giocatore versatile e compagno co-capitano di squadra del nostro Negri nei Cobram Varese del 3x3 estivo.
Centro di 206 cm, originario di Parma, ha giocato quasi esclusivamente tra serie A e B la sua carriera.
Dopo gli esordi con Verona in B, due anni in A2 con Brescia e Osimo, DNB con Rovereto, Cos Torino, Martina Franca, Monsummano e Desio.
Poi due anni alla Pallacanestro Varese in serie A e questa stagione cambio radicale di vita con il passaggio a Gazzada.
Lungo che gioca anche lontano da canestro ha buona percentuale da sotto, anche se il suo habitat naturale è vicino ai tabelloni.

Dalla panchina: Elia Somaschini, Gaetano Spera, Stefan Milic e Manuel Pastori
Pur partendo dalla panchina, Somaschini è il capitano della squadra visto che ad oggi sono 5 le stagioni consecutive con la maglia gialloblu.
Precedentemente una stagione a Valceresio e Valsesia in C e grande esperienza con Campus Varese e Robur et Fides, sua alma mater.

Giocatore di grande interesse e tra i più alti del campionato (211 cm), Gaetano Spera è il lungo di riserva che ha, come Verri, grande esperienza in categorie superiori.
Atleta del 1993, inizia poco più che 18enne a farsi le ossa in C alla Partenope Napoli, prima del salto in A2 con Chieti. Sempre in A2 passa 2 stagioni alla Viola Reggio Calabria tra il 2013 cil 2015, poi Empoli in C, Martina Franca, Lecco (2 anni) e Olginate in B, prima dell'arrivo alla 7 Laghi.
Quasi in doppia doppia ogni partita, si ferma a 9,6 punti di media con 7 rimbalzi.

Infine Milic e Pastori sono due giovani giocatori ma da un curriculum già molto lungo.
Milic è una guardia del 2000 cresciuto a Trieste dove gioca tutte le categorie giovanili, ma già a 17 anni è nel roster della squadra di A2. Lì rimane fino allo scorso anno, quando decide di finire la stagione alla Servolana in serie C, prima del cambio di regione e l'approdo a Gazzada.
Pastori, invece, è un lungo che si formato all'Olimpia Milano in cui ha giocato fino al 2015/2016. Poi Bernareggio e Opera le tappe successive prima di Gazzada.

A completare il roster varesino: Alessio Lorenzo, Ghirimoldi Matteo, Pitarresi Fabio, Remonti Marco e Syku Andrea

SITUAZIONE KNIGHTS
Angiolini e Di Dio in panchina ma da valutare a fine settimana. Gli altri Knights senza problemi particolari

ARBITRI
1° Arbitro: PURRONE ALBERTO di San Giorgio Bigarello (MN)
2° Arbitro: MARENNA ANTONIO di GORLA MINORE (VA)