Serie C - Legnano, anche il derby di ritorno è del Busto Arsizio

21.01.2020 19:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - Legnano, anche il derby di ritorno è del Busto Arsizio

Girone di ritorno che inizia con l'atteso derby di Legnano sul campo di Busto Arsizio, prima in classifica e lanciatissima nelle ultime gare; squadre al completo in un Paladrago stracolmo, soprattutto di legnanesi.

Inizio segnato dalle bombe di Di Dio, Atsur e Azzimonti per l’istantaneo 6-3 dopo 3'.
Speronello da fuori e Negri da sotto pareggiano sul 8-8, ma i liberi di Tagliabue tengono Busto avanti, nonostante il bonus già superato inizi a mandare con continuità Legnano in lunetta.
Su un antisportivo, Di Dio mette i liberi del 10-11, e con Vai e Negri la gara prosegue in pareggio fino al 14-17 fissato dal fade-away di Guidi.
Nava chiama minuto e negli ultimi possessi, Atsur e Maiocco fissano il 17-20 dopo i primi 10’ di gioco.

La seconda frazione comincia a rilento e dopo qualche canestro per parte, il tecnico alla panchina di Busto aiuta, per assurdo, i padroni di casa che si riportano in vantaggio con Fedrigo sul 25-22.
La partita si inasprisce e diventano più rare le giocate di qualità, anche se l'assist di Negri per Di Dio del 25-24 è da segnalare.
Guidi vola in contropiede, Vai segna da tre e il quarto, dopo gli ultimi canestri di Tagliabue, Atsur e Speronello finisce sul 32-29.

Tagliabue va a segno con i liberi in apertura di terzo quarto, anche se il gioco dei Knights favorisce un parziale per la Axpo che segna con Guidi, Di Dio e Negri per il 34-37 e che porta ancora Nava al timeout quando in pratica si è a metà quarto.
Nella seconda parte del terzo quarto i canestri sono una rarità, Maiocco però infila la tripla del 40-36, anche se poi De Franco mette dei canestri pesanti, con i liberi di Fasani a sancire il 41-44 del 30’.

Grampa, De Franco e Tagliabue mettono la freccia per il 48-44 per Busto; Negri prova a rispondere dopo il timeout obbligato di Saini, con i punti del 50-47, ma Busto ha più uomini ed energia.
Novati segna i liberi di un antisportivo, Croci appoggia da sotto, anche se il back-door e il jumper di Di Dio tengono in scia Legnano sul 54-51.
Da lì in poi Busto non sbaglia gli ultimi possessi, mentre Legnano è vittima delle sue percentuali (18% da 3 e 47% ai liberi) prendendo negli ultimi 2’ minuti un parziale che porta al 62-52 finale.

Una sconfitta agrodolce. Brutta perché perdere un derby non fa mai piacere, ma con buoni spunti dati dalla difesa e da alcuni sprazzi di gioco che fanno notare un netto passo in avanti dei Knights nella loro amalgama di gioco.
Come detto anche da Saini a fine partita, ora l’obiettivo dei Knights a medio termine è cercare di vincere le prossime due partite con Cermenate e Rovello.


PALL. BUSTO ARSIZIO - LEGNANO BASKET KNIGHTS 62 - 52 (17-20; 15-9; 9-15; 21-8)
Pall. Busto Arsizio: De Franco F. 10, Grampa 5, Croci 5, Caggiano, Azzimonti 5, Atsur 9, Tagliabue 10, De Franco R., Fedrigo 9, Vai 7, Novati 2 All.: Nava

Legnano Basket Knights: Roncari, Negri 13, Ballarin, Maiocco 6, Angiolini, Guidi 6, Azimonti, Fasani 2, Tognati, Corti 2, Speronello 8