Serie C - I Knights non riescono a vincere a Legnano

17.11.2019 10:29 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - I Knights non riescono a vincere a Legnano

I Knights tornano al Palace dopo due turni esterni, dopo una settimana di allenamenti funestata da influenze ed infortuni.

La gara sembra da subito equilibrata con Guidi protagonista dei primi punti dei Knights.
Lissone invece distribuisce più uniformemente il suo attacco e con Marinò va sul 5-8, prima della prima interruzione del match da parte di Saini.
Legnano ritrova il vantaggio con i punti in successione di Negri del 10-8, ma ancora Fiorito e Marinò la mettono da lontano per il 10-14.
Negri ne infila altri 3, poi Tedeschi, Guidi da 3 e da 2 portano il tabellone sul 18-16.
La Axpo prova a scappare con la tripla di Di Dio, ma Lissone non si scompone e alla fine con liberi si avvicina sul 21-19.

Corti mette il libero ad inizio periodo, ma la tripla di Fiorito pareggia i conti sul 22-22.
Lissone tira in maniera mostruosa da tre e avanza fino al 26-31; Speronello ci mette una pezza con la tripla del 29-34, poi con quella del 32-37 e con i liberi del 34-37 ma un arbitraggio quanto meno 'incerto' confonde non poco la lettura di una partita, che comunque i Knights pareggiano con Maiocco sul 37-37
Speronello infila la tripla del nuovo pareggio dei Knights, poi Roncari quella del 45-44, Maiocco quella del 48-46, con il quarto che poi si chiuderà con lo sprint lissonese del 50-52

Alla ripresa i punti di Fiorito e quelli di Maiocco inaugurano la seconda parte di gara, che continua in equilibrio fino al canestro di Maiocco da sotto del 59-59
È Marinò ad allungare per i brianzoli con i punti del 59-65 fino al finale del quarto sul 59-72

Marinò domina anche l'inizio del quarto periodo con Maiocco espulso per somma di tecnico ed antisportivo.
Lissone sprinta sul 61-78 e con ancora 7 minuti abbondanti, non sembra che l'inerzia della partita possa cambiare.
Il finale della partita diventa poi piuttosto disgraziatamente grigio fino al finale per 82-93.

Legnano non riesce ancora a sfatare il tabù casalingo. Una sconfitta che arriva dopo una gara in cui Lissone ha avuto percentuali stellari da fuori (56% da 3 all’intervallo e 50% a fine gara con 16/32), nonostante i Knights abbiano segnato oltre 80 punti, per la prima volta in stagione.
Nuovo tentativo di far felice il pubblico biancorosso settimana prossima con una nuova gara casalinga contro Valceresio.

LEGNANO BASKET KNIGHTS - PALLACANESTRO LISSONE 82 - 93 (21-19; 29-33; 9-20; 23-21)
Legnano Basket Knights : Negri 8, Roncari 12, Di Dio 5, Maiocco 13, Fasani, Guidi 18, Angiolini ne, Corti 9, Tognati ne, Azimonti ne, Speronello 17, Porrati ne. All. Saini

Pallacanestro Lissone : Collini 6, Marinò 31, Meregalli 8, Tedeschi 17, Fiorito 17, Meroni 5, Morandi, Ventura 3, Aliprandi 3, Villa ne, De Piccoli ne, Ruzzon 3. All. Fumagalli