Serie C - Endiasfalti Agliana verso San Vincenzo. Mannelli: «Alziamo il ritmo»

10.02.2019 00:40 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 155 volte
Serie C - Endiasfalti Agliana verso San Vincenzo. Mannelli: «Alziamo il ritmo»

Domenica alle 18 al palazzetto Lauro Giovani di San Vincenzo andrà in scena la quarta di giornata di ritorno del campionato di Serie C Gold che vedrà impegnata la Endiasfalti Agliana contro la compagine locale.

 

Dopo l’esaltante vittoria, ottenuta al fotofinish, contro Pielle Livorno la squadra di Mannelli si è rimessa al lavoro con il duplice obiettivo di inserire al meglio il nuovo acquisto Tommaso Sollitto nei meccanismi di gioco e preparare una sfida che sulla carta appare favorevole nel pronostico ma così non è perché San Vincenzo dai match casalinghi vorrà prendere i punti necessari ad allontanarsi dal terzultimo posto. Inoltre, la squadra di coach Mostardi - subentrato all’esonerato Marco Mori - non vince da tre partite e questo deve rappresentare un altro campanello d’allarme.

 

Per quanto riguarda Agliana, i neroverdi sono al quarto posto e per mantenerlo dovranno battere un’agguerrita concorrenza. Sono quindi vietati passi falsi in attesa dei prossimi scontri diretti. «Ci avviciniamo a una partita complicata sotto tanti aspetti – spiega il coach della Endiasfalti Agliana, Tommaso Mannelli -. San Vincenzo è una squadra di esperienza, con buoni tiratori e giocatori bravi nell’ultimo contro uno ma soprattutto agguerrita e che in casa vorrà fare punti a tutti i costi. Noi vogliamo tornare a vincere in trasferta visto che le ultime due volte non è andata bene per arrivare prima possibile alla quota playoff e rimanere a lottare nella parte alta della classifica. Dovremo essere bravi ad alzare i ritmi, essere più efficaci nella corsa e fare una partita dispendiosa anche se non è proprio il momento migliore da questo punto di vista. In attacco – conclude - dovremo cercare di sfruttare la nostra capacità di attaccare il canestro per trovare tiri facili e non dipendere dalle percentuali da fuori».