Serie C - A Gazzada arriva la prima vittoria per i Legnano Knights

21.03.2021 12:28 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - A Gazzada arriva la prima vittoria per i Legnano Knights

Seconda trasferta per i Knights e prima vittoria in campionato, sul campo di Gazzada.
I padroni di casa recuperano in extremis Rosignoli per il match, anche se le difficoltà del lungo di formazione varesina, dovute all’assenza dal campo e ai relativi problemi di salute che hanno caratterizzato l’ultimo periodo, risultano evidenti fin dai primi minuti.

Nella prima parte della gara, i Knights riescono a conservare costantemente un vantaggio che li porta avanti di 10 lunghezze alla fine del primo quarto e a 13 all’intervallo, con il parziale sul 20-33 a favore degli uomini di coach Saini.
Partita di sacrificio dei lunghi legnanesi, consapevoli delle potenzialità del trio Verri-Bossola-Rosignoli. A livello di stazza, non ci sono squadre che possano compensare i centimetri ed il tonnellaggio di questi tre giocatori vicino a canestro, ma le percentuali dal campo non sono esaltanti né per Gazzada, né per Legnano. 

Santambrogio fatica a trovare continuità al tiro e in termini realizzativi, ma riesce comunque a contribuire alla causa con grande sacrificio e volontà nel mettere i compagni nelle condizioni migliori, e conquista 7 rimbalzi con 4 assist, a fronte però di soli 5 punti realizzati. Diversa invece la prova di Marcello Cozzoli, top scorer del match con 25 punti e 5/11 dalla lunga, una delle specialità della casa. 

Il terzo quarto vede la ripresa di Gazzada, grazie ad un parziale da 19-11 con conseguente assottigliamento del distacco accumulato nei primi due quarti. Sono Bossola e Lepri, con la partecipazione di Caccianiga, a mettere in difficoltà la difesa dei Knights, ma il dato positivo per coach Saini arriva da Marco Fasani, autore di 5 punti consecutivi che sono ossigeno puro per la causa legnanese. A lui si aggiunge Marco Corti, bravo a spendersi senza sosta difensivamente e a mettere nero su bianco una prestazione da 8 punti e altrettanti rimbalzi, che certificano la sua crescita sia dal punto di vista fisico che di perfezionamento dei meccanismi.

Ed è sempre lui, insieme a Cozzoli e Guidi, a mandare i titoli di coda negli ultimi 10 minuti di gioco. L’ex Nerviano mette a segno 6 punti, grazie ad una tripla e a 3 tiri liberi realizzati dopo il fallo subito di Caccianiga, nel momento più complesso del match a causa di una tripla di Bossola che porta Gazzada a -2.
Successivamente, le due triple di Alessandro Guidi in meno di un minuto riportano Legnano avanti di 9 lunghezze e la ciliegina sulla torta è l’appoggio di Cozzoli per il 49-60.
A poco serve la tripla di Lepri, perché l’uomo partita Cozzoli risponde con la stessa moneta, fissando il parziale sul tabellone luminoso: 52-64.

Prima vittoria in campionato per i Knights, nonostante l’assenza pesante di Benzoni, probabilmente l’uomo migliore a disposizione per contrastare una batteria di lunghi come quella messa in campo da Gazzada.
Appuntamento tra 7 giorni al PalaBorsani, alle ore 17:00, per la gara tra Legnano e Varese Academy, una formazione giovane, di prospettiva e dotata di grande talento.

GAZZADA 7 LAGHI - VISPORT LEGNANO KNIGHTS 52-64 (9-19; 11-14; 19-11; 13-20)
Per Gazzada: Ghirimoldi, Alessio, Cesani 1 (0/2 da 2; 0/3 da 3), Bossola 15 (3/6; 2/7), Lepri 10 (2/10; 2/7), Somaschini 2 (1/3 da 2), Verri 7 (1/3; 1/3), Gardelli 2 (0/1; 0/1), Pitarresi, Caccianiga 13 (2/4; 3/8), Rosignoli 2 (1/4; 0/2)
Rimbalzi; 45 (32+13, Caccianiga 9), Assist 7 (Cesani e Rosignoli 2), Palle recuperate 5 (Caccianiga 2)

Per Legnano: Benzoni, De Conto 4 (2/4; 0/1), Roncari (0/1; 0/1), Santambrogio 5 (0/2, 1/6), PASOTRI 4 (2/5; 0/1), Cozzoli 25 (1/3; 5/11), Guidi 13 (0/6; 4/7), Motta, Fasani 5 (1/2; 1/2), Cedrati (0/1 da 2), Corti 8 (3/6 da 2)
Rimbalzi: 47 (Guidi 10), Assist 7 (Santambrogio 4), Palla recuperate 2 (De Conto e Cozzoli 1)