A2 Verde - La JB Monferrato arresta la corsa della Tezenis Verona

24.01.2021 21:40 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Verde - La JB Monferrato arresta la corsa della Tezenis Verona

Si arresta a tre successi la striscia di vittorie consecutive della Tezenis Verona. A battere l’imbattibilità di inizio 2021 è stata Novipiù JB Monferrato che conquista la vittoria all’AGSM Forum con il punteggio di 64-68.

Per la Tezenis, ancora senza Rosselli, il match ha salutato il ritorno nelle rotazioni di Giovanni Pini e Lorenzo Caroti, entrambi assenti nelle ultime uscite. Una gara di grande equilibrio per tutti i 40 minuti, spezzato solamente nel finale dalla formazione ospite capace di raggiungere un importante +6, determinante per il successo del match.

Dopo la tripla di Candussi che ha aperto il match (3-0), la Novipiù accelera con un break di 0-6. Redivo ne mette 4 consecutivi, ma subito dopo arriva la risposta di Verona. Greene trova la prima tripla, Candussi mette il nuovo vantaggio che vale l’8-6.

Casale torna avanti (10-13) e coach Diana manda in campo Giovanni Pini, all’esordio stagionale. È proprio lui a tenere in scia in gialloblù (12-13), Greene firma il pareggio (15-15) e Caroti lo conferma nell’ultimo minuto (17-17).

L’ottima difesa della Tezenis, costringe la formazione di coach Ferrari all’infrazione dei 24’’ nell’ultimo possesso, si chiude in parità.

Break di 4-0 in apertura di secondo quarto con i canestri di Pini e Janelidze in rapida sequenza. È un vantaggio che la Tezenis si tiene stretta fino a metà parziale, quando Casale torna pericolosamente sotto confermando l’equilibrio in campo. Pini e Candussi interrompono l’astinenza dei gialloblù, rimettendo dietro la formazione di coach Ferrari (32-30), poi i due liberi di Caroti chiudono il primo tempo, fissando il punteggio sul 34-30.

La Novipiù reagisce in maniera perentoria ad inizio di terzo quarto, arrivando sul 35-38 complice un buon lavoro in difesa e trovando le letture giuste in attacco. Martinoni mette 4 punti consecutivi e il canestro dalla media di Candussi è l’unico dal campo nella prima metà del parziale (37-41). 

È proprio da lì che la Tezenis riparte con forza: Jones alza l’intensità in difesa (uno sfondo e una recuperata), mette una tripla e regala l’assist per il canestro di Caroti dalla lunga distanza (43-41). Ferrari chiama time out, al rientro in campo la JB torna avanti (43-45), vantaggio che mantiene anche prima della sirena di chiusura del quarto (46-47).

Ultimi 10 minuti che viaggiano, in apertura, sul filo dell’equilibrio. Tomassini conferma il pareggio sul 50-50, poi mette i due liberi del nuovo vantaggio gialloblù (52-50).

Gli ultimi minuti sono un susseguirsi di emozioni, Casale riesce ad accelerare a 3 minuti dalla fine. L’errore in attacco di Greene e il canestro di Redivo fissano il punteggio sul 57-61; coach Diana chiama time out, al rientro in campo un nuovo errore da tre punti per i gialloblù ma lo stesso fa Redivo dall’altra parte del campo. 

Ad un minuto dalla fine i due liberi di Redivo portano Casale sul +6 (57-63). Verona si aggrappa ai liberi di Candussi, (59-63) e alla tripla di Jones (64-66) ma negli ultimi secondi non riesce a ribaltare la situazione. Chiude Thompson a cronometro fermo realizzano i due liberi e fissando il punteggio sul 64-68.

Subito in palestra per preparare il turno infrasettimanale che vedrà la Tezenis affrontare fuori casa l’Agribertocchi Orzinuovi. Palla a due prevista mercoledì alle ore 20:30.

Tezenis Verona – Novipiù JB Monferrato 64-68 (17-17, 17-13, 12-17, 18-21)Tezenis Verona: Francesco Candussi 14 (4/10, 1/1), Phil Greene iv 11 (2/8, 1/7), Giovanni Tomassini 10 (4/4, 0/2), Bobby ray Jones 9 (0/3, 3/8), Lorenzo Caroti 9 (1/4, 1/6), Giovanni Pini 4 (2/4, 0/1), Giga Janelidze 4 (2/3, 0/1), Giovanni Severini 3 (0/0, 1/5), Giorgio Calvi 0 (0/0, 0/0), Leonardo Beghini 0 (0/0, 0/0), Andrea Colussa 0 (0/0, 0/0), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0)Tiri liberi: 13 / 14 – Rimbalzi: 35 11 + 24 (Bobby ray Jones 8) – Assist: 15 (Phil Greene iv 7)Novipiù JB Monferrato: Lucio Redivo 19 (5/10, 0/5), Sam Thompson 13 (2/5, 1/6), Luca Valentini 13 (3/6, 1/1), Simone Tomasini 9 (2/5, 1/5), Niccolo Martinoni 8 (4/6, 0/2), Gora Camara 6 (2/6, 0/0), Alessandro Sirchia 0 (0/0, 0/0), Daniel Donzelli 0 (0/0, 0/0), Carlo Cappelletti 0 (0/0, 0/0), Aaron Lomele 0 (0/0, 0/0), Yannick Giombini 0 (0/0, 0/0)Tiri liberi: 23 / 26 – Rimbalzi: 42 9 + 33 (Niccolo Martinoni 10) – Assist: 7 (Lucio Redivo 3)