A2 - Bergamo dà i numeri: dal #6 di Da Campo al #66 di Zugno

14.09.2020 07:10 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 - Bergamo dà i numeri: dal #6 di Da Campo al #66 di Zugno

Partita la stagione, con la prima settimana di allenamenti, Bergamo ha assegnato i numeri di maglia dei propri giocatori. Si va dal #6 scelto da Mattia Da Campo in onore di LeBron James ai Miami Heat fino al #66 di Ruben Zugno, che gli ricorda le date di nascita del papà e del fratello (pure un titolo italiano Under20 vinto); nel mezzo ci sono il #8 di Bedini – chiaro il riferimento al primo Kobe Bryant – il #10 di Parravicini, indossato dal padre nei suoi trascorsi calcistici, il #11 di Seck, scelto in onore di El Hadji Diouf, leggenda del calcio senegalese.

Purvis veste da sempre il #15, in ricordo del fratello scomparso pochi anni fa, Vecerina ha scelto il #16 perché gli trasmette felicità e determinazione (retaggio degli anni passati nelle giovanili), Masciadri il #22, una sorta di talismano e il “doppio” del numero vestito della sorella Raffaella.

Per Easley e Pullazi il #43 ed il #55 sono marchi di fabbrica: il primo rappresenta il numero di riconoscimento della propria contea sulle targhe delle automobili, ed in senso più allargato il modo che Tony usa per portare in giro per il mondo la famiglia e gli amici, mentre il secondo è legato al giorno di nascita del padre (nato il giorno 5, raddoppiato). Chiudono la numerazione i tre giovani aggregati classe 2002 Gabriele Riboli, numero #13, Leonardo Oberti, numero #32, ed Andrea Siciliano che sceglie il #44.

#6 Mattia Da Campo

#8 Ferdi Bedini

#10 Matteo Parravicini

#11 Magaye Seck

#13 Gabriele Riboli

#15 Rodney Purvis

#16 Simone Vecerina

#22 Stefano Masciadri

#32 Leonardo Oberti

#43 Tony Easley

#44 Andrea Siciliano

#55 Rei Pullazi

#66 Ruben Zugno