LIVE EuroCup - Hall e la pioggia di triple del Promitheas, Bologna cade in Grecia

22.10.2019 20:17 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE EuroCup - Hall e la pioggia di triple del Promitheas, Bologna cade in Grecia

La Virtus Bologna è di scena a Patrasso contro il Promitheas per continuare la cavalcata che la vede imbattutta, in questo avvio di stagione, sia in Campionato che in EuroCup. In palio ci sono due punti importanti che potrebbero permettere agli uomini di coach Djordjevic una mini fuga nel girone dato che il Promitheas occupa la seconda posizione con 2 vittorie e 1 sconfitta. Ci si aspetta un match sicuramente molto equilibrato con i padroni di casa che sono fino a questo momento la miglior difesa della competizione con 66,3 punti concessi a partita. Palla a due alle ore 18:30!

QUINTETTI

Promitheas: Hall, Babb, Lypovyy, Fieler, Bogris

Virtus Bologna: Markovic, Gaines, Weems, Ricci, Gamble

Partenza razzo dei greci, Lypovyy con 5 punti e la tripla di Fieler aprono le marcature, 8 a 0 e timeout Djordjevic. Il Promitheas è perfetto in difesa e Bogris dall'altra parte appoggia il 10 a 0. Dopo 3 minuti e 30 secondi si sveglia anche la Virtus con Gamble, Gaines e Teodosic che valgono il 10 a 6 di metà prima frazione. Lypovyy da tre punti riaggiorna il divario sul 13 a 6. Controparziale del Promitheas, Fieler e Hall propriziano il 7 a 2 di parziale per i padroni di casa che toccano il massimo vantaggio sul 20 a 8 al 8'. Prima frazione che si chiude con i Teodosic e Pajola sugli scudi per le VuNere e con Hall dall'altra che realizza sulla sirena il 24 a 14 del decimo. Virtus in netta ripresa dopo l'avvio complesso, Teodosic e Markovic salgono in cattedra e gli ospiti accorciano sul 24 a 19. Timeout Patrasso. Bogris dal centro dell'area a cui risponde Gamble da sotto per il nuovo -5, 26 a 21 a 6 minuti dall'intervallo. Parziale della Virtus Bologna, Hunter fa valere il fisico sotto le plance, Weems corre in contropiede e Markovic punisce dalla lunga ed è 29 a 28 al 16esimo. Agravanis in lunetta riscrive il -3 poi Hunter corre in contropiede come una guardia, segna e subisce fallo ma non converte, 31 a 30. Patrasso dalla lunga però è in gas (5/10), Katsivelis punisce da oltre l'arco ed è 34 a 30 con Djordjevic che chiama timeout. Hunter sotto canestro è una calamita, la Virtus sotto i tabelloni fa valere la fisicità e questa volta l'ex Aek Atene segna, subisce fallo e converte il tiro libero supplementare, 36 pari dopo la tripla di Weems. Primo vantaggio felsineo della serata a firma Filippo Baldi Rossi che appoggia l'assist al bacio di Teodosic, 36 a 38. Bologna non approfitta dei tanti rimbalzi offensivi per allungare e all'intervallo la Virtus è avanti 36 a 38.    

Si riparte con una serie di errori al tiro poi Ricci in lunetta infila il +4, 36 a 40 al 23esimo. Babb da oltre i 7 metri muove solo retina, ma Bologna è concentratissima e piazza un mini parziale di 0 a 4 per il +5 VuNere, 39 a 44. Si segna poco in questo avvio di ripresa, Fieler in lunetta fa 2/2, 41 a 44 al 25esimo. Le percentuali si abbassano e si segna solo in lunetta con il Promitheas che riesce ad accorciare con Babb e Agravanis sul 44 a 45. Markovic con una magata ruba un canestro ed è ancora +3 poi arriva la risposta dei greci con Agravanis che vale il sorpasso 48 a 47. Timeout Djordjevic. Babb da 9 metri per il +4 Patrasso, ma nel finale la Segafredo ritorna a condurre con la tripla di Teodosic e l'appoggio di Weems, 53 a 54 al 30esimo. Hall in assolo solitario inaugura gli ultimi 10 minuti a cui si aggiungono i canestri di Weems e Kaselakis e il punteggio recita 57 a 56. É Teodosic a ridare il vantaggio ai suoi con un movimento spalle a canestro, 57 a 58 al 33esimo. Hall scatenato, l'ex Pistoia con 5 punti in fila regala il +4 al Promitheas, 62 a 58 e timeout Djordjevic. Palla persa per la Virtus e Agravanis in lunetta per il +5 poi Teodosic in penetrazione vale il 63 a 60. Kaselakis spalle a canestro poi Gaines ed è ancora -3, 65 a 62. Hall da tre punti da esplodere il tifoso greco poi Hunter schiaccia il 68 a 64 al 38esimo. È ancora l'ex Pistoia a prendersi la squadra sulle spalle, 2 su 2 ai liberi e 70 a 64. Weems perde la maniglia, Kaselakis da tre punti pesa tantissimo e Teodosic poi perde un'altra palla, la sedicesima della Virtus in questa serata buia. Arriva dunque la prima sconfitta stagionale della Virtus Bologna che cade 78 a 69.

TABELLINI