LBA - Il Banco Sardegna domina per 40' filati sulla Germani Brescia

18.04.2021 13:32 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Il Banco Sardegna domina per 40' filati sulla Germani Brescia

Lunch match della domenica, quello che al PalaLeonessa vede in campo Germani Brescia e Banco di Sardegna Sassari. I padroni di casa vengono da 6 sconfitte consecutive e sono ripiombati in piena zona retrocessione. Mancherà all'appello l'infortunato Luca Vitali, sostituito da Kalinoski e con spazio per Bortolani. Anche la Dinamo è in striscia negativa di tre sconfitte. Palla a due ore 12:00, diretta Eurosport player.

1Q - Spissu segna da tre punti alla prima azione, si ripete alla seconda 0-6. Un brutto attacco del Germani finisce con il contropiede del solito Spissu, e Buscaglia chiama timeout al 2'. Ma con esito scarso: Burnell ci mette quattro punti in fila, Bilan 2/2 ai liberi con 7'10" 0-14 poi Burns ferma il parzialone al 4'. Moss ne aggiunge due con un bel taglio. Brescia prende fiducia e la tripla di Kalinoski del 7-14 al 6' vale il timeout di Pozzecco. Spissu è sempre protagonista, con un'altra tripla. Kruslin e Crawford lo imitano, e l'americano ne aggiunge due con 2'40" 12-20. Anche Bendzius entra nel tabellino marcatori, e Burns finalizza un contropiede. Sassari si muove con buona fluidità, Burnell e il 2/2 di Bendzius in lunetta allungano, l'ex Sacchetti nell'ultimo minuto e il buzzer beater di Kruslin da tre punti fissano il 16-29 con 11 di Spissu al 10'.

2Q - Kalinoski e Treier muovono il punteggio a inizio quarto. Chery e due liberi di Happ, poi Wilson e il solito Happ per il 22-35 al 12'. Kalinoski va in doppia cifra al 14' per firmare il 27-37. Due di Katic e la persa di Happ per il timeout di Buscaglia. Quattro di Happ nel 29-43 che introduce al 16', e quattro con Kalinoski e Bortolani a risposta. Godibile, la gara scivola con buon ritmo e sembra che il distacco per la Germani non sia colmabile. -9 di Willis a inizio del 19', 2/2 di Bilan. Brescia non trova soddisfazione dall'arco (3/11), ma da sotto Burns colpisce a inizio 20'. Burnell e Willis sfruttano buoni passaggi; il terzo fallo di Burns manda in lunetta Bilan con 5 secondi all'intervallo e il 2/2 completa il 42-53.

3Q - 1/2 di Bortolani in apertura, ma il 22' comincia con la tripla di Gentile. Kalinoski replica allo stesso modo 46-56. B & B (Bendzius & Bilan) Sassari con 4 punti in fila tentano la fuga, B & B (Bortolani/Burns) di Brescia rimetto al 23' il 50-60. Il lungo lituano però ci aggiunge una tripla, vanificata in parte dal tecnico per proteste a Spissu e libero per Kalinoski. E allora, con 5'15" Bendizius ne segna un'altra 51-66. La manovra sarda è più ficcante, la Germani tampona con i falli su cui il solito Bendzius non perdona (2/2 con 3'57"), seguito da Burnell. 3' senza canestro per Brescia è 51-70, chiuso da due liberi di Chery. E altri due di Willis più la persa di Katic fan chiamare minuto a Pozzecco con 2'37". Willis torna a segnare con 1'10"; Happ va con due liberi, seguito da Bendzius. La stoppata di Burnell su Chery al 30' determina il 57-74.

4Q - Bendzius e Willis per il 59-76 al 31', ma le maglie della difesa lombarda sono troppo larghe. Willis in attacco replica anche al canestro di Burnell. I bresciani ci mettono un moto di orgoglio e Willis due liberi 63-78 con 7'40". L'antisportivo fischiato a Crawford sono due liberi per Bilan, e l'errore nell'azione successiva viene annullato dal contropiede di Bendzius. Quinto fallo di Spissu e tripla di Crawford, con 6' alla fine vale solo il 66-82. Tripladi Katic, e strappo da quattro punti del solito Willis per un nuovo -15. Con facilità incredibile, mentre la germani colleziona errori dall'arco, Sassari piazza un minibreak 0-4, chiuso da Willis 72-89. La gara è virtualmente già finita, Buscaglia chiama un timeout piuttosto inutile, la dinamo ha un trattamento di palla che non permette un recupero nel poco tempo rimasto. Finisce 

Germani Brescia - Banco Sardegna Sassari . Boxscore: 22 Willis, 16 Kalinoski, 11 Bortolani, 10 Crawford e Burns, 6 Chery, 2 Moss e Wilson per Brescia; 20 Bendzius, 14p+12r Burnell, 14 Bilan, 11 Spissu, 10 Happ, 8 Kruslin, 7 Katic, 6 Gentile, 4 Treier per Sassari.