EuroLeague - Il Bayern Monaco di Lucic porta l'Olimpia Milano a gara 4

28.04.2021 23:08 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroLeague - Il Bayern Monaco di Lucic porta l'Olimpia Milano a gara 4

L'Olimpia Milano è nell'Audi Dome di Monaco di Baviera dove alle 20:45 se la vedrà con i padroni di casa del Bayern per gara 3 del playoff di quarti di finale di EuroLeague che promuoverà la vincente alla Final Four di Colonia. Si parte dal 2-0 che la formazione allenata da Ettore Messina ha conquistato nel doppio turno casalingo della settimana scorsa al Forum. Quindi, per gli uomini di coach Andrea Trinchieri si tratta di una sfida "do or die", fuori o conquistarsi la chance di giocare gara 4. Certamente assenti, nel Bayern, Dedovic e Weiler-Babb. L'Olimpia comunicherà i 12 in campo nell'imminenza della palla a due, come di consueto. 

L'Olimpia, in tardissima mattinata, ha svolto anche il suo shootaround sul parquet dell'Audi Dome.

Roster Olimpia Game 3: 0 Punter 2 LeDay 5 Micov 10 Roll 13 Rodriguez 15 Tarczewski 23 Delaney 31 Shields 32 Brooks 40 Evans 42 Hines 70 Datome.

1Q - Il Bayern parte di forza e velocità come vuole Andrea Trinchieri e piazza il 7-0 con la tripla di Flaccadori e quattro punti tra Johnson e Baldwin. Punter arresto e tiro, e d è 0-5 con la bomba di Delaney. Baldwin si ripete, ma Micov e Leday pareggiano 9-9 al 6' ed è timeout. Trinchieri scuote i suoi e arriva un parziale importante quanto energico: 8-0 cominciato dalla tripla di Lucic e terminato con quella di Sisko con l'ingresso di un Reynolds molto attivo 17-9 timeout Messina con 2'24". Reynolds va a segno al rientro e si ripete dopo il fallo in attacco di Evans 21-9 e nuovo minuto per Messina. In difesa il Bayern non paga dazio nei cambi sistematici, e in attacco Seeley fissa il 23-9 al 10' con l'italiano Sasha Grant in campo.

2Q - 0-4 di corsa di Hines e Rodriguez per cominciare il secondo quarto, e immediato timeout di Trinchieri. Non cambia nulla, però: il break olimpia prosegue con il libero aggiuntivo di Rodriguez, Datome che risponde a Zipser e la tripla di Shields 25-19. Trinchieri opera i cambi, ma l'ala ex-Baskonia piazza una seconda bomba 25-22 con 7'24". Gist muove il tabellino, ma Radosevic prende un tecnico che Datome finalizza, e che nell'azione seguente lo stesso Datome fa 27.25, ovvero 4-16 in 3'. Baldwin fa 1/2 ai liberi, le due formazioni sono attente a non concedere l'un l'altra la transizione, con 5'09" Lucic in lunetta fa 2/2 30-25. Delaney accorcia con una magata, -3 e Sisko risponde altrettanto bene con un floater davanti a Tarczewski. 2 liberi anche per Delaney, che torna in lunetta 40" più tardi con 1/2 32-30 con 2'14". Il Bayern però non segna più come nel primo quarto, così dall'angolo la tripla di Brooks, che si impenna sul ferro ed entra a candela nel canestro significa sorpasso e timeout Trinchieri 32-33. Contropiede vincente di Lucic, contropiede vincente di Zipser, dopo stoppata sul Chacho, per un 2+1 che vale 37-33. Persa per Shields, braccato, per 5 secondi. Sisko si prende la stoppata di Brooks, Punter sul rimbalzo guadagna due liberi con 14,4 secondi 2/2. Baldwin 2/2 con 7". Finisce 39-35 al 20'.

3Q - 4-0 con Radosevic e Johnson in 1', e timeout Messina. Al rientro però l'Olimpia buca l'attacco e Baldwin raccoglie due liberi ed è +10 Bayern con 8'20". Baldwin rovina tutto con un fallo in attacco, ma Milano - sotto pressione - non segna e poco dopo fa +12. Segue l' 1/2 di Johnson, la tripla di Lucic e i suoi liberi nell'azione seguente 2/2. Con 5'11" schiacciata di Shields con fallo di Lucic chiude il break sul 53-38. Lucic però risponde subito da due, come due sono i liberi a segno per Rodriguez. Lucic però è in trance agonistica: piazza la bomba e risponde in lunetta a un timido canestro di Datome per il 60-42. Con 2'35" però arrivano cinque punti in fila di Rodriguez con tripla, su cui Trinchieri prende subito minuto di sospensione. Si riparte con molto agonismo; la tripla + libero aggiuntivo di Punter fa un poco di paura al Bayern, Seeley con un libero fa 64-51.

4Q - Giallo in avvio: Delaney segna da tre, il fallo di Lucic viene chiamato antisportivo. Il play milanese segna il libero, e palla in mano realizza nell'azione trovando anche il libero aggiuntivo. Sette punti in una manciata di secondi 64-58. Lucic risponde con una tripla, Sisko ne aggiunge due 69-58 al 32'. Shields e Delaney reggono i colpi tedeschi, poi Johnson con 5'23" fa +12 75-63. Con 4'55" Kyle Hines da rimbalzo d'attacco trova due punti, timeout e dopo il libero. A segno il 2+1, -9. Ci vorrebbe una grande difesa, ma Punter manda a tre liberi Zipser 78-66 con 4'33". Gist ne mette altri due al 24esimo secondo, e il tempo si fa scarso per l'Armani. Rodriguez fa 1/2 ai liberi, Zipser fa una gran difesa su Hines ma Sisko, lontano dalla palla, fa fallo su Datome: 172, 80-68 con 2'40". Persa di Lucic e Leday fa -10 con 1'48". purtroppo per l'Olimpia il Bayern riesce a giocare una azione da 35 secondi, conclusa con due liberi sbagliati da Gist, e con 1'02" Roll piazza la tripla 80-73. Bayern attacca a vuoto, timeout Milano con palla recuperata e 39 secondi. Tarczewski schiaccia il -5. Lucic in lunetta con 34,8" 2/2. Tarczewski schiaccia di nuovo. Lucic con 21,2" 2/2. Terza schiacciata di Tarczewski, con fallo stavolta di Johnson. Sbaglia il libero di proposito ma la palla carambola e non riesce a riprenderlo e mancano 7 secondi, timeout Trinchieri. Lucic 1/2 ai liberi, sciupando la sua prestazione (11/12) ma sarà gara 4 tra due giorni in questo stesso Audi Dome.

Commento: per il Bayern era l'ultima spiaggia e lo hanno fatto vedere con decisione in campo. A Milano è mancato il solito Leday e ha sofferto la pressione sui tiratori dall'arco senza utilizzare mai i centri, diventando prevedibile. Trinchieri fa limitato la fatica al roster ridotto di due unità importanti concedendo minuti a Flaccadori (10'32", il doppio della media stagionale) e tenendo in panchina Baldwin (appena 18') quando il vantaggio era importante, perfino nell'ultimo quarto. Vedremo se qualche accorgimento tattico su alcuni trucchi escogitati da Trinchieri e un roster più lungo potranno sovverite il ritorno al Forum di Assago per la bella venerdì sera alla stessa ora 20:45.

Bayern Monaco - Olimpia Milano 85-79 (1-2). Boxscore: 27 Lucic, 11 Baldwin IV e Zipser, 9 Johnson e Sisko, 6 Reynolds, 3 Seeley e Flaccadori, 2 Radosevic per il Bayern; 18 Delaney, 11 Shields e Rodriguez, 8 Datome e Punter, 6 Tarczewski, 5 Hines, 4 Leday, 3 Roll e Brooks, 2 Micov per l'Olimpia.