NBA - Jayson Tatum continua ad avere problemi respiratori dopo il coronavirus

16.02.2021 21:24 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Jayson Tatum continua ad avere problemi respiratori dopo il coronavirus

25 punti, più 7 rimbalzi e più 5 assist di media sarebbero un buon risultato per chiunque, e sono quelli che ha messo insieme Jayson Tatum dopo essere guarito dal coronavirus contratto all'inizio di gennaio. Ma non è così, anche se agli occhi dei fan tutto potrebbe sembrare superato.

Nella sconfitta di domenica contro i Wizards, per esempio, in 23' in campo Tatum ha segnato appena 6 punti con 3 su 14 al tiro.

La malattia gli ha lasciato degli strascichi che non riesce ancora a superare, in particolare soffre di difficoltà respiratorie, così dopo un poco che sta in campo sente spossatezza. Tatum ha raccontato che sta lentamente migliorando, ma con fatica perché i problemi persistenti con il COVID-19 non sono del tutto scomparsi.