NBA - Coronavirus. Rudy Gobert ha perso l'olfatto e il gusto

23.03.2020 11:36 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Coronavirus. Rudy Gobert ha perso l'olfatto e il gusto

Ci sono due sintomi che confermano l'infezione da Coronavirus e il giocatore francese degli Utah Jazz risultato positivo, Rudy Gobert, ne ha sofferto, come ha raccontato sul suo profilo Twitter per chiedere se altri contagiati avessero fatto la stessa esperienza.

Gobert può rassicurarsi: questi sintomi sono stati avvertiti da tanti pazienti risultati positivi. Ne hanno dato riscontro anche diversi articoli di giornale in Italia. Si chiamano tecnicamente "sintomi di ageusia e anosmia".

Sei giorni fa ne dava conto il Corriere della Sera (qui) citando le indagini a tappeto nell’area di Heinsberg, la cittadina del Land Nordreno-Vestfalia in Germania.

Massimo Galli, ordinario di Malattie infettive all’Università degli Studi di Milano e primario del reparto di Malattie infettive III dell’Ospedale Sacco, ha spiegato al quotidiano milanese che "Non sono ancora disponibili dati raccolti sistematicamente, sto parlando solo di osservazioni personali e del mio team. La perdita di gusto e olfatto può comparire anche in altre infezioni delle vie respiratorie, ma nella Covid-19 sembrerebbe più frequente e marcata. Al momento non sappiamo se si tratti di disturbi transitori o se con la guarigione vada tutto a posto. Posso però dire che questi disturbi compaiono più spesso quando il paziente è già sulla via della guarigione. Da quanto osservato fino ad ora non si tratterebbe quindi di un sintomo delle prime fasi dell’infezione."