MERCATO NBA - John Wall potrebbe accendere la prossima free agency

MERCATO NBA - John Wall potrebbe accendere la prossima free agency

John Wall deve attivare la player option sull'ultimo anno di contratto con gli Houston Rockets da $47,366,760. Il playmaker viene da un lungo infortunio (stagione 2019-20 bianca) seguito da 40 partite con i Rockets prima di venire estromesso dalla squadra e aver passato la stagione 2021-22 in tribuna non accettando il ruolo minore che la franchigia gli aveva offerto.

Anzi, fino a poco tempo fa sembrava avviato ad un'altra stagione bianca ma pare che adesso abbia cambiato idea. Il mercato della prossima estate sui playmaker free agent è composto da nomi un po' datati: Goran Dragic, Ricky Rubio, Kemba Walker, Dennis Schröder, Rajon Rondo, Frank Ntilikina...

Si dice che Wall abbia maturato l'idea di accettare finalmente un buyout e togliere le tende per andare a giocare. Si fanno anche i nomi delle squadre interessate: Los Angeles Clippers e Miami Heat. Soprattutto la prima soluzione sarebbe stuzzicante per un giocatore che deve ancora convincere per davvero di aver superato l'infortunio al tendine di Achille del 2019.