Lega A Playoff - Sassari si porta sul 2-0: Brindisi ancora ko

20.05.2019 22:27 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Lega A Playoff - Sassari si porta sul 2-0: Brindisi ancora ko

Tornano in campo Happy Casa Brindisi e Dinamo Sassari dopo la vittoria in gara 1 di questi ultimi.

LA PARTITA. Al Palaserradimigni la Happy Casa parte di gran carriera 0-7 con tripla di Chappell in 2'. La Dinamo non si scompone e al 5' perviene al sorpasso con la bomba di Carter 10-9. Al 6' la tripla di Banks mantiene la parità, poi Brindisi riparte 16-23 al 9', ma Spissu giuda la risalita e al 10' è 25-26.

Con la tripla di Polonara, la Dinamo si porta avanti di 6 lunghezze. Ma Brindisi c'è con Adrian Banks che segna 12 punti di fila per il pareggio 40-40. Cooley riporta in vantaggio la squadra di coach Pozzecco che spreca ai liberi la possibilità di allungare su una Happy Casa che fatica ora a segnare: si va negli spogliatoi con il risultato di 49-47.

Brindisi può contare su Moraschini che nel giro di poco realizza 7 punti di fila. Nessuna delle due squadre riesce a imporsi: dopo essere stata sotto, Sassari torna avanti con la tripla di Thomas al 25'. Parziale sassarese di 8-0, 69-61 con la schiacciata di Polonara dopo il recupero. La Dinamo spreca l'occasione per allungare ulteriormente e Brindisi torna sotto -4 a fine terzo periodo con due punti di John Brown.

Sassari ancora poco brillante a inizio ultimo quarto ma arrivano due triple fondamentali di Polonara e Spissu. Brindisi si aggrappa a Erik Rush ora: 5 punti consecutivi per lui. Uno scatenato Pierre guida però il parziale casalingo: 96-87 al 37' e timeout Sacchetti. Rientra col canestro e fallo di Banks l'Happy Casa, tornata sul -4 dopo la tripla di Moraschini del 97-93. Dall'altra parte ribatte però Gentile per il 100-93, alla fine la Dinamo conserva il vantaggio e chiude avanti 106-97.

Banco di Sardegna Sassari - Happy Casa Brindisi 106-97 (2-0). Boxscore: 17 Thomas, 16 Spissu, 15p+15r Pierre, 15 Polonara, 14 Gentile, 10 Smith e Cooley, 9 Carter per la Dinamo; 27 Banks, 19 Moraschini, 17 Brown, 16 Chappell, 7 Rush, 6 Gaffney, 3 Greene, 2 Zanelli per la New Basket.