Italia esclusa dalle Olimpiadi? Petrucci "Veramente grave, non so cosa costi!"

25.01.2021 13:06 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Italia esclusa dalle Olimpiadi? Petrucci "Veramente grave, non so cosa costi!"

Il presidente della FIP, ed ex presidente del CONI, Gianni Petrucci è intervenuto stamani su Radio anch'io sul provvedimento del CIO che porterebbe all'esclusione dell'Italia dai Giochi Olimpici: "Non credo che il Cio abbia già deciso ma è veramente grave. Siamo alla vigilia del 27 e i casi sono due: o non c’è la volontà o non c’è l’autorità. Siamo arrivati a un punto in cui il primo Comitato olimpico del mondo, con l’Italia G6 come risultati sportivi, deve essere umiliato e non è ancora stata data la completa autonomia al Coni, non so cosa costi".

Dopodomani, e al termine di un processo di avvertimento nato dopo la riforma che ha privato l'autonomia del CONI oltre due anni fa almeno secondo il giudizio del CIO, che mercoledì prenderà la decisione di bandire l'Italia dalle manifestazioni mondiali e dall'attività complementari.

Gli atleti azzurri che vorranno partecipare a Tokyo 2021 lo potranno fare solo a titolo personale e senza bandiera italiana. La sospensione rischierebbe di avere pesanti ripercussioni anche sui Giochi invernali Milano-Cortina, che l’Italia ospiterà nel 2026.

Fine dei finanziamenti, ovviamente, che arrivano all'Italia dal CIO.

In teoria, occorre solo un decreto legge del governo Conte tra oggi e domani che ristabilisca l'autonomia del CONI, ma dentro il governo non c'è il sufficiente convergenza d'intenti per varare il provvedimento. Almeno fino a questo momento.