LBA - La Fortitudo Bologna trionfa su una Varese solo volenterosa nel recupero

14.02.2021 17:38 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - La Fortitudo Bologna trionfa su una Varese solo volenterosa nel recupero

Recupero della diciassettesima giornata di campionato tra Pallacanestro Varese e Fortitudo Bologna alla Enerxenia Arena, con palla a due alle ore 16:00 per non sovrapporsi con la finale di Coppa Italia. Stasera quindi avremo una classifica di serie A definitiva alla diciannovesima giornata, e alla ripresa dopo la pausa delle Nazionali la serie A sarà in pari.

Il primo tempo vede una migliore partenza per Varese, che trova anche soddisfazione nel tiro dalla lunga distanza fin dalla palla a due 3-0 Douglas. Al 4' quella di Strautins vale il 15-4, con la Fortitudo ad arrancare. Hunt e Fantinelli cercano un recupero, la bomba di Scola fa 20-10. Banks e Saunders sono più attivi in attacco, Egbunu firma al 10' il 26-19.

Aradori anima il ritorno bolognese nel secondo quarto, e la tripla di Baldasso il sorpasso 28-29 al 13'. Adesso è testa a testa, Strautins con due liberi rilancia i lombardi 34-31 al 17'. Fantinelli pareggia, ma le due squadre sono poco precise in lunetta e non guadagnano molto dai falli. Fantinelli porta avanti la Effe, 38-39, Douglas scivola e vanifica l'ultimo attacco prima dell'intervallo.

Adrian Banks accelera il ritmo della Fortitudo nella ripresa, il break è pesante 0-13 38-52 al 25' e la Openjobmetis è sulle gambe. Strautins torna a segnare da tre punti, poi cinque punti di Scola e Douglas valgono il 46-55 al 27'. Ma segnare è diventato difficile, un altro minibreak dell'Aquila al 30' 0-6 rappresenta un vantaggio significativo 46-61 firmato da Cusin.

Ultimo quarto, si riparte con Baldasso ed Egbunu a segno. Ci riesce anche De Nicolao, ma con cinque punti (liberi+tripla) di Pietro Aradori si va sul 50-68. Douglas e Ruzzier entrano al 35' con due triple finalmente ritrovate. Ci sono anche quelle di Aradori e De Nicolao, e al 37' Dalmonte chiama timeout. Varese cerca di riprendere in mano la gara, ma Aradori, Banks e Saunders sono chirurgici 62-77 al 39'. Egbunu perde sangue da un taglio e abbandona la gara anzitempo. La stanchezza per le troppe gare ravvicinate e la poca efficienza nel tiro dall'arco dopo il primo quarto sono i motivi della sconfitta varesina. Era dal 2005 che la Fortitudo non vinceva su questo campo.

Openjobmatis Varese - Lavoropiù Bologna 63-77. Boxscore: 15 Scola, 12 Douglas e Strautins, 6 Ruzzier, 5 De Nicolao, 4 Beane ed Egbunu, 3 De Vico, 2 Jakovics per Varese; 18 Banks, 15 Aradori e Saunders, 8 Hunt e Fantinelli, 7 Baldasso, 4 Cusin, 2 Whiters per la Fortitudo.