Il Basket Venafro solidale con Swann: il comportamento di Caserta non ci meraviglia...

22.01.2020 08:10 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Il Basket Venafro solidale con Swann: il comportamento di Caserta non ci meraviglia...

La Basket Venafro intende esprimere la propria solidarietà alla famiglia Swann per quanto emerso di recente sulla vicenda del giocatore della Juve Caserta, Isaiah Swann. Qualche giorno fa, Luci, la moglie del giocatore, si è sfogata sui social raccontando di come la società campana abbia violato gli accordi contrattuali in seguito all’infortunio del legamento crociato del play/guardia americano.

“Ad agosto 2019, mio marito si è rotto il crociato durante un allenamento (quindi sul lavoro). Da quel giorno, la nostra famiglia ha vissuto le pene dell’inferno per colpa della JuveCaserta. Prima di firmare, Isaiah era titubante sull’idea di giocare per questa squadra a causa dell’ORRIBILE reputazione della società stessa e i pareri dei loro ex giocatori. Tuttavia, la dirigenza ha permesso a Isaiah di rinegoziare il contratto, proteggendolo in qualsiasi modo possibile perché volevano mostrare di essere una squadra meritevole di fiducia. Ebbene, la JuveCaserta NON HA PAGATO lo stipendio ad Isaiah da agosto 2019. Ci hanno minacciato, hanno violato il contratto in decine di modi diversi, ci hanno mentito, insomma tutte cose tipiche della JuveCaserta. Abbiamo provato di tutto per raggiungere un accordo amichevole. Isaiah aveva tutto il diritto legale di ricevere ciò che gli era dovuto dal contratto, ma ha GENEROSAMENTE offerto loro la possibilità di giungere a un compromesso, che loro non hanno preso sul serio.”

Non siamo meravigliati del comportamento della Presidenza Juve Caserta che è solita non rispettare i patti presi e cercare “ogni mezzo” per evitare di ottemperare quanto concordato. Lo abbiamo sperimentato noi nella cessione delle quote azionarie dalla Dynamic Venafro alla Presidenza Juve Caserta nel 2018. Oggi è grazie alla cessione della Dynamic Venafro che il basket a Caserta vive ed è in A2.

E’ evidente che il DNA della Presidenza Juve Caserta non si smentisce, anzi si rinnova e si rafforza in ogni occasione.