UFFICIALE A2 F - Carolina Pappalardo confermata a Crema

UFFICIALE A2 F - Carolina Pappalardo confermata a Crema

Prime conferme in casa Basket Team Crema dopo l’annuncio della firma di coach Diamanti chiamato a dare via a quello che si può considerare un nuovo corso per la Società cremasca presieduta da Paolo Manclossi. Non si parla di anno zero perché è bene ricordarlo si riparte da una stagione che pur se penalizzata da un epilogo non soddisfacente alla Società a regalato due Coppe Italia e un secondo posto nella regolar season. In settimana alle firme di Melchiori e Nori che già si erano accordate per proseguire a Crema la loro carriera sui è aggiunta anche quella di Carolina Pappalardo che ha accolto con favore la proposta formulata dalla Società.

“Sono molto contenta della conferma. Dopo la delusione del finale di stagione ho subito manifestato la mia intenzione e volontà di rimanere a Crema perché mi sentivo di aver lasciato qualcosa a metà con questo gruppo e con la Società. Qui mi sono trovata molto bene e fin da subito mi sono sentita ben accolta da tutti. Anche per questo sono molto felice che mi sia stata data la possibilità di riprovare a raggiungere l’obbiettivo principale che ci eravamo preposti. Non posso che essere grata per la fiducia che mi è stata rivolta anche per la prossima stagione.  La Società ha un progetto molto ambizioso e promettente il che mi permetterà di lavorare tanto e di crescere. Quello che posso garantire e che ci metterò il massimo impegno e dedizione per ricambiare la fiducia che mi è stata ridata cercando insieme alle mie prossime compagne di raggiungere l’obbiettivo che abbiamo mancato”.

Nel frattempo prosegue il lavoro del DS Mezzadra che ha già individuato in accordo con coach Diamanti e la Società i nomi che potrebbero vestire la maglia biancoazzurra nella prossima stagione. Alcune trattative sono bel avviate e possono considerarsi in dirittura d’arrivo anche se in questi casi è bene aspettare la sottoscrizione dei relativi contratti; altre sono state abbozzate e parallelamente a queste rimangano aperte le situazioni che riguardano le disponibilità da parte del nucleo storico composto da Caccialanza, Cerri, Capoferri e Rizzi, che hanno avuto modo di confrontarsi con coach Diamanti, di accettare o meno la proposta di quello che a tutti gli effetti rappresenta effettivamente un impegno maggiore rispetto al passato. Gli obbiettivi rimangono gli stessi ma gli sforzi e i sacrifici richiesti certamente superiori.