Serie C - Morelli, Saronno la spunta all'overtime sul Nerviano

15.09.2019 14:32 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - Morelli, Saronno la spunta all'overtime sul Nerviano

La finale per il terzo e quarto posto del XI Morelli 3G Cup, inizia in pareggio assoluto sul 6-6 dopo pochi possessi.
Ci vogliono un paio di triple di cui una di Biraghi per permettere a Nerviano il "doppiaggio" sul 6-12.
Dopo il timeout d'ordinanza, Saronno recupera e con i liberi di Politi si avvicina sul 15-17.
Il sorpasso è cosa fatta sul 20-19 con la tripla di Clementoni, subito però pareggiata da Cozzoli, con il quarto che si chiude in maniera scoppiettante sul 22-24 per Nerviano.

Il secondo quarto parte a rilento e dopo il canestro di Tresso, si rimane sul 24-24 per diversi minuti.
Nerviano riallunga sul 26-31 con la bomba di Bandera e tiene ancora il vantaggio anche con il gioco da tre punti di Cozzoli del 32-36.
Tuttavia questa fase della gara non ha particolare ritmo, con Nerviano che ha il merito di rimanere sempre leggermente avanti, fino alla sirena di metà gara che però fissa il 38-38

La parità rimane fissa per tutta la prima parte del terzo periodo e si rompe solo al 48-52 firmato da Aceti
Saronno non è fluida in attacco, ma riesce a rimanere comunque a contatto con Nerviano che ha diversi palloni per chiudere la gara, ma non ha il "killer instict" per archiviare subito la pratica. 
Al 30' Saronno riesce a recuperare e chiudere avanti per 58-55 con i liberi di Politi.

Ultima frazione che continua con l'onda lunga saronnese, anche se Nerviano rimane in partita fino al sottomano De Capitani del 66-58 e al suo tap-in del 68-58.
La partita sembra virtualmente chiusa, ma il 0-4 fulmineo di Frontini riapre emotivamente la gara. 
Bandera firma il 68-64 
Nuclich infila 4 liberi in fila e Nerviano pareggia sul 68-68.
Saronno ha la palla del match ma l'ultimo tiro è corto e così si va al supplementare.

Clementoni apre l'overtime con il jumper dalla media, Politi allunga dalla lunetta, ma la penetrazione di Biraghi del 73-71, rimette tutti in discussione, come la tripla di Bandera 75-74 
Clementoni però "sente" la gara, e il suo canestro del 77-74 apre la strada anche il contropiede di Tresso che fissa il definitivo 79-74

ROBUR SARONNO - OVERNET NERVIANO PEB 79-74 (22-24; 16-14; 20-17; 10-13; 11-6)
ROBUR SARONNO: Quaglia 6 (3/4 0/1), Politi 15 (3/10 0/1), Clementoni 17 (5/5 1/3), Quinti 2 (1/1 da 2), De Capitani 4 (2/4 0/1), Gorla 8 (4/13 0/5), Tresso 14 (7/11 0/1), Pellegrini 7 (3/3 da 2), Mariani 6 (1/4 0/2) Tosi 0 (0/1 0/2)
Rimbalzi: 59 (42 Dif. + 17 Off. Politi 16)
Assist: 17 (Mariani 6)
Recuperi 10 (Clementoni 4)

OVERNET NERVIANO PEB: Ceppi 3 (0/3 1/4), Binaghi 0 (0/1 0/1), Cozzoli 10 (1/5 2/8), Nuclich 16 (2/6 2/3), Pogliana 0, Bandera 11 (1/1 3/5), Viganò 2 (1/2 0/2), Frontini 8 (4/9 da 2), Biraghi 15 (4/9 2/7) Guzzetti, Priuli 5 (1/4)
Rimbalzi: 37 (29 Dif. + 8 Off. Priuli 7)
Assist: 16 (3 Cozzoli, Nuclich, Frontini e Priuli)
Recuperi: 13 (3 Nuclich)