Serie B - Olimpia Basket Matera a caccia di conferme nel turno infrasettimanale a Nardò

15.10.2019 11:32 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Olimpia Basket Matera a caccia di conferme nel turno infrasettimanale a Nardò

Neanche il tempo di festeggiare il successo conseguito domenica scorsa al PalaLanera con il Valmontone, ed in casa Olimpia Basket Matera è già tempo di pensare alla prossima sfida di campionato. Domani sera, infatti, è in programma la quarta giornata del torneo di serie B di pallacanestro, quale turno infrasettimanale che vedrà il roster materano impegnato a Nardò.

Una gara dall’elevato quoziente di difficoltà, al cospetto di una delle squadre meglio attrezzate della categoria, reduce dallo stop alla prima giornata con la corazzata Salerno e dalle due belle vittorie ottenute con Luiss Roma e Bisceglie, quest’ultima in trasferta in un accesissimo derby pugliese.

“Le gare infrasettimanali sono sempre un po’ particolari, c’è poco tempo per prepararle, ma questo è uno svantaggio per tutti – afferma coach Origlio -. Affronteremo un roster di assoluto rispetto, l’ho vista giocare e rivolgo i complimenti al mio collega Quarta per il gioco mostrato nelle tre prime gare. Il Nardò è una squadra molto ben organizzata, non è molto lunga nelle rotazioni, ma sa utilizzare le spaziature offensive ed ha ottima qualità nel gioco in attacco; le maggiori responsabilità a livello offensivo ce le ha Zampolli, il nome di maggior spicco e uno dei due riconfermati della passata stagione con Visentin, ma nel complesso bisognerà tener d’occhio tutta la squadra”.

Col Valmontone, i cestisti biancazzurri hanno compiuto un ulteriore passo in avanti nel percorso di crescita intrapreso, ed ora vogliono dare continuità ai risultati, provando a sbloccarsi al di fuori delle mura amiche. “Si tratta di un banco di prova di alta qualità, contro una squadra che ha avuto un inizio scoppiettante di stagione, in salute e consapevole della sua forza: poi giocheremo in un campo caldo e piccolo, e questo può rappresentare un fattore. Dovremo essere più pronti ed avere un approccio migliore rispetto alla trasferta di Corato, in queste gare l’atteggiamento è uno degli aspetti più importanti”.

Domani sera a Nardò palla a due alle 20.