Serie B - Janus Fabriano sbanca La Bombonera della Sutor Montegranaro

01.12.2020 19:18 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Janus Fabriano sbanca La Bombonera della Sutor Montegranaro

Si apre il sipario, comincia la stagione di Serie B Old Wild West. Alla Bombonera di Montegranaro si affrontano Sutor e Janus: le interpreti, casualità, sono le stesse del 7 marzo, quando le abitudini di ognuno stavano per essere stravolte come in poche altre occasioni, così come gli spalti, ancora privi della sua anima e dei suoi cori.

L’inizio è scoppiettante, con i padroni di casa che partono spediti grazie a un ottimo Bonfiglio e un due più uno pirotecnico di Riva, arrivando ad un vantaggio di sette punti; Fabriano non si fa intimorire e risponde subito con l’appena rientrato Scanzi e il montenegrino Radonjic, chiudendo il primo quarto sul 21-18.

È ancora Sutor nelle prime battute del secondo periodo: si portano subito a +6 dimostrando una buona condizione fisica e grande precisione dall’arco. I biancoblu, nuovamente, colmano il gap con un ispirato Marulli, costringendo coach Ciarpella al timeout; i ragazzi di coach Pansa non hanno intenzione di fermarsi e firmano un parziale mortifero di 17-0, fermato soltanto dalla sirena di fine primo tempo.

Non dei migliori il rientro sul parquet per entrambe le compagini, di fatti nei primi cinque minuti si segnano 8 punti totali; il primo sussulto arriva con Garri, autore di un gioco da tre punti che porta la Ristopro a undici punti di vantaggio. Sul canestro in appoggio di un monumentale Radonjic termina il terzo periodo su punteggio di 47-61.

L’ultima frazione vede Fabriano amministrare diligentemente il vantaggio, facendo riposare i più impiegati durante il match (tre indisponibili per i biancoblu); Janus che vince e convince per 65-76 nonostante le svariate problematiche delle ultime settimane, con Radonjic e Scanzi protagonisti e trascinatori.

Prossimo appuntamento domenica 6 dicembre, si torna al PalaGuerrieri per un match di campionato: arriva Teramo, vincitrice della prima partita contro Civitanova.