A2 Settimo sigillo consecutivo della Givova Scafati che batte anche Chieti

29.11.2020 21:32 di Carmine Sorrentino   Vedi letture
L'MVP Charles Thomas
L'MVP Charles Thomas

Prima gara casalinga di questo campionato e prima vittoria per la Givova Scafati di coach Finelli. Gli scafatesi venivano da ben sei vittorie consecutive e, nonostante l'avvicendamento, per infurtunio, di Culpepper con Jackson, hanno prima sofferto e poi fatta propria la gara con una Lux Chieti su cui probabilmente è pesata troppo la lunga inattività in gare ufficiali.

Veniamo comunque alla gara.

Alla palla a due Finelli manda in campo Musso, Marino, Thomas, Sergio e Benvenuti a cui Sorgentone contrappone Sorokas, Williams, Bozzetto, Piazza e Santiangeli .

Primo quarto che vede una buona partenza degli ospiti che si portano subito in vantaggio e lo mantengono fino a fine frazione. Alla prima sirena Chieti è in vantaggio di 7 punti ( 25 a 18) .

I lunghi di Chieti, fino a questo momento stanno avendo la meglio su quelli di Scafati. La gara si sta svolgendo su ritmi abbastanza elevati, Santiangeli e Sorokas sono i migliori tra gli ospiti mentre Thomas e Benvenuti stanno tenendo a contatto i padroni di casa.

La seconda frazione vede entrare in partita il nuovo arrivato, Jackson che segna 8 punti nella frazione e permette ai padroni di casa della Givova di pareggiare quando mancano 4:22 dall'intervallo lungo. A questo punto entrambi i contendenti fanno una buona difesa che provoca tanti errori e il risultato si mantiene altalenante fino all'intervallo lungo, quando i padroni di casa chiudono la frazione in vantaggio 40 a 39.

Fino a questo momento la gara si è basata su uno scontro tra i lunghi e, dopo una partenza buona di Sorokas e Bozzetto, sono venuti fuori gli scafatesi Thomas, Benvenuti e Cucci.

In questa prima metà gara, è sembrato che alla Givova sia mancato un play di ruolo anche se Marino fa tutto il possibile. Per lui già 8 punti all'intervallo però sembrano mancargli le idee e c'è qualche palla persa di troppo.

La terza frazione, dopo un inizio di batti e ribatti, vede finalmente i padroni di casa salire in cattedra mentre gli ospiti sembrano a corto di ossigeno ( non giocano una gara ufficiale dal 24 ottobre). La Givova si porta avanti fino al 69 a  57 della penultima sirena. La squadra di coach Sorgentone non riesce più a fermare Thomas che sta facendo davvero l'ira di Dio. Gli altri scafatesi incominciano a scaldare le polveri mentre Sorokas, che fino a questo momento, era stato sicuramente il migliore dei suoi, sembra visibilmente affaticato e Sorgentone lo fa riposare un po'.

L'ultima frazione di gioco vede Chieti rincorrere ancora i padroni di casa proprio col riposato Sorokas, con Williams e con Piazza ma i padroni di casa riescono ancora a rintuzzare gli assalti ospiti e portano a casa anche questa frazione ( 19-15 ) e con essa la gara (88-72) .

MVP : senza ombra di dubbio Charles Thomas. Per lui punti, rimbalzi, assist e soprattutto tanto gioco sia in attacco che in difesa.

Hanno arbitrato la gara i signori: Nicola Beneduce di Caserta, Gianfranco Ciaglia di Caserta e Claudio Di Toro di Perugia.

La gara sarà proposta in differita da TVOggi ( canale 71 in Campania ) martedì (ore 21:00) e di mercoledì (ore 15:00).

I TABELLINI

GIVOVA SCAFATI - LUX CHIETI BASKET 1974  1974    88-72

Parziali: (18-25, 22-14, 29-18, 19-15)

Givova Scafati:Thomas 22 Benvenuti 19 Jackson 15 Marino 11 Rossato 10 Cucci 9 Musso 1 Sergio 1 Sabatino 0 Grimaldi 0 Festinese 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 16 / 22 - Rimbalzi: 37 11 + 26 (Charles Thomas, Lorenzo Benvenuti 9) - Assist: 19 (Bernardo Musso 6)

LUX Chieti Basket 1974: Sorokas 19 Williams 17 Piazza 12 Santiangeli 11 Bozzetto 8 Ihedioha 3 Sodero 2 Arnold 0 Meluzzi 0 Favali 0

Tiri liberi: 16 / 22 - Rimbalzi: 34 10 + 24 (Paulius Sorokas 7) - Assist: 13 (Alessandro Piazza 5)