LIVE EuroCup - Impresa Virtus Bologna che vince con autorità a Ulm

02.10.2019 21:33 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE EuroCup - Impresa Virtus Bologna che vince con autorità a Ulm

Virtus Bologna quasi al completo (manca il solo Teodosic) di scena alla Ratiopharm Arena alle 19:30 per la gara d'esordio nella EuroCupbasketball 2019-20 contro l'Ulm allenata da Jaka Lakovic per il gruppo A.

La difesa nel terzo quarto della Virtus Bologna ha messo a dura prova l'intensità e la velocità che Ulm avrebbe voluto mettere in campo nella partita di oggi. Rocciosi anche se ancora con diverse sbavature, i virtussini dominano la ripresa con grande autorità

La cronaca: parte lanciata la Virtus Bologna con Weems e Markovic. La squadra tedesca forza da lontano, e Gamble fallisce due occasioni per allungare. Ci pensa Weems con 7'37" per lo 0-6. Gamble domina sotto canestro, nemmeno Zoran Dragic incide per l'Ulm, Ricci allunga ancora con 6'13". Timeout Lakovic. Tripla di Dragic con 5'25" e poi un recupero di palla mettono al 5' in ritmo i padroni di casa. Djordjevic ha messo Hunter, che subito a segno 5-10. Ma un'altra palla persa di Markovic diventa un antisportivo di Ricci: 2 liberi di Willis il solo bottino tedesco 7-10 con 3'32" per la persa di Tyler Harvey che inciampa sul piede dell' arbitro. Un nuovo attacco incerto delle Vu nere rilancia l'Ulm, e Schilling va in lunetta su fallo di Hunter 9-10 con 3'21". Markovic cerca di dare ordine e trova anche due liberi d'oro, +3. Ulm trova però trova contropiede due volte in fila con Willis e Harvey, oltre il sorpasso e il timeout di Djordjevic 13-12. Più fallo e tecnico a Markovic, e l'ex Torino non perdona 15-12 all' 8'. Pajola fa l'assist a Baldi Rossi e chiudere il parziale passivo, ma Schilling appoggia dentro, poi Harvey mette la tripla. Virtus a stecchetto in attacco e in ritardo in difesa. Sulla sirena, Gamble trova l'appoggio del 20-16.

Ulm 2/10 da tre, Virtus 6 palle perse. Tripla di Obst in apertura 23-16. Gamble risponde subito per tre volte in fila, trovando nell'ultimo anche il libero aggiuntivo con 7'44", 23-22 (libero non andato). Dragic sbaglia la tripla e in difesa concede tre liberi a Gaines (2/3) che sorpassa. Jerrett e Pajola muovono il tabellino come Harvey e Ricci (questi da tre) 28-29 con 5'46". 1/2 di Markovic in lunetta per una Virtus che domina sotto i tabelloni. Altra tripla di Hayes su cattiva rotazione felsinea 31-30 al 15'. Non dura il sorpasso, per altri due liberi di Markovic, poi arriva un tecnico alla panchina e Obst pareggia. Obst si ripete in entrata, Cournooh lo imita dall'altra parte. Con 2'18" la stoppata di Gamble, il contropiede di Cornooh, la tripla di Markovic valgono 36-39 con 2'54" e il minuto per Lakovic. Arriva il contropiede di Weems, poi due liberi regalati a Schilling 37-41 con 1'43". Heckmann piazza la bomba dopo l'alley-oop di Markovic per Hunter: spettacolo alla ratipharm Arena. Djordjevic però non sorride, timeout 40-43 con 69 secondi. Ingenuità di Cournooh che regala il libero aggiuntivo a Dragic in contropiede, ma è Hunter a fissare il saldo dell'intervallo, 43-46 con il gioco da tre punti.

Willis pareggia da tre in apertura, Dragic conferma e Jerrett per il 7-0 chiuso sa Weems con 7'25", 50-48. Triple di Markovic e Willis, poi Gaines padella due entrate a canestro, ma Hunter pareggia al 25'. Due liberi riusciti per Obst, ma Ricci a rimorchio piazza la bomba e Weems finalizza minuti di supremazia bianconera 55-58 con 2'59" e timeout Lakovic. L'inerzia è dei giocatori di Djordjevic per un parziale 2-14 con il semigancio di Baldi Rossi e il contropiede di Gaines. Ulm fallisce la risposta 55-65.

Weems a segno per cominciare bene l'ultimo quarto, Jerrett fa 2/2 in lunetta al 31'. Il 18-28 ai rimbalzi è gratificante per la voglia di Bologna di portarsi a casa la partita,e Weems colpisce ancora, due volte, per difendere il +10. Con 7'09" Dragic fa 61-71. Ma Hunter vola in cielo e allora Dragic deve riuscire da tre per non vedere un anticipato game over. Timeout Djordjevic. Tiene la diga felsinea, anche se al 34' Willis mette la bomba seguito da Hayes per il -7 al 35' 70-77. Squadre scollate, Ulm tenta di correre e la Virtus ci casca; non va bene ai tedeschi perché in contropiede l'assist di Markovic per hunter è ancora +9 con 4'27". La gara si scalda, un fallo di Ricci va all'instant replay con 3'47". Harvey mette al tripla del -6, ma Ulm perde l'abbrivio e la palla e Hunter la punisce su un altro alley-oop 75-83 con 2'15". Bologna controlla pienamente la situazione, e una super-tripla di Ricci dopo la rubata di Markovic su Dragic fa +11 a 1'37". Il ratiopharm non segna più, Ricci ci mette un cameriere, Djordjevic chiama timout a 27 secondi dalla sirena, e Pippo Ricci arriva a sette punti consecutivi. Finisce 79-92.

ratiopharm Ulm - Segafredo Virtus Bologna 79-92. Boxscore: 15 Dragic, 13 Harvey e Willis, 10 Jerrett per l'Ulm; 18 Weems, 17 Hunter, 16 Markovic, 15 Ricci, 10 Gamble, 8 Gaines, 4 Baldi Rossi, 2 Cournooh e Pajola per la Virtus.