LIVE EL - Milano si spegne sul più bello, il Barcelona è più cinico nel finale

11.12.2020 22:53 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE EL - Milano si spegne sul più bello, il Barcelona è più cinico nel finale

Con la pesante assenza di Sergio Rodriguez, l'Olimpia Milano è di scena al Palau Blaugrana alla ricerca della quarta vittoria esterna consecutiva. Gli uomini di coach Messina sono reduci dalla vittoria esterna a Mosca sul parquet del Khimki mentre il Barcelona, dalla prima sconfitta casalinga in EuroLeague contro l'Olympiacos. Palla a due alle ore 21!

QUINTETTI

Barcelona: Calathes, Higgins, Abrines, Oriola, Mirotic

Milano: Delaney, Punter, Micov, LeDay, Tarczewski

Due grandissime difese dei padroni di casa mentre dall'altra parte Mirotic inchioda la bimane. Subito timeout per Messina a cui non sono piaciute le due perse nel giro di neanche 2 minuti di gioco. Musica che non cambia neanche dopo il minuto di sospensione con la tripla di Abrines e il tap in su rimbalzo offensivo di Mirotic, 7 a 0 al 2'. Si iscrive alla gara anche Oriola con l'appoggio del 9 a 0. Arriva anche il primo canestro della gara anche per Milano con Hines, 11 a 2. Buon momento per l'Olimpia che sta prendendo fiducia, ancora Hines da sotto mentre Delaney dalla lunga infila l'11 a 7. Entra Davide e si fa subito notare, tap in in schiacciata e canestro+fallo con il Barcellona che ritorna avanti sul 16 a 7 al 6'. Hines su assist di Brooks per il -7, ma dall'altra parte Kuric mette apposto i piedi e spara dall'arco, 19 a 9 all'8'. Milano però è viva, Hines e Shields muovono la retina ma Kuric sull'ultima azione si fa ancora trovare libero da oltre l'arco, 23 a 15 al 10'.

Buon momento dell'Olimpia Milano in avvio di secondo periodo, 2+1 di Brooks ed appoggio di Punter che vale il -3, 23 a 20. Risponde il Barcellona con 6 punti consecutivi di uno scatenato Davies, +9 per i padroni di casa che allungano sul 29 a 20. Dall'altra parte però è Delaney a tenere aggrappata l'Olimpia, tripla e 3/3 ai liberi ed è nuovamente -3, 29 a 26. Arriva anche la parità, tripla di Micov del 29 pari e questa volta è Jasikevicius a fermare il gioco con un timeout. Dopo 17 minuti è tempo di primo vantaggio per l'Olimpia con Shields che punisce dalla lunga, 33 a 34. Delaney ispira Micov e segna per sé, Milano al primo possesso di vantaggio pieno, 37 a 40. Mirotic non sbaglia dalla lunetta mentre Micov dall'altra parte chiude un ottimo primo tempo sul 39 a 43.

Meglio il Barcelona in apertura di ripresa, tiri dalla media di Mirotic e Abrines con i piedi sulla linea vale la parità a quota 43. Sì sblocca anche l'Armani Exchange, appoggio di Hines e tripla di Micov del 43 a 48 al 23'. Tripla di Higgins da rimessa laterale, Delaney risponde con la stessa moneta dal palleggio poi Mirotic segna e subisce fallo, 49 a 51 a 6' dalla penultima sirena. Hanga firma la parità, Punter risponde con la tripla del nuovo +3, ma ancora l'ex Avellino a trovare il fondo della retina sfruttando il suo vantaggio fisico contro Delaney, 54 a 55. Mini parziale dei padroni di casa, liberi di Smits e canestro con l'ausilio della tabella di Oriola mentre Datome dall'altra parte è glaciale dalla lunetta, 58 a 57 al 29'. Accesissimo finale di terzo quarto, canestro di Shields e le due schiacciate di Smits e Tarczewski che mandano in archivio il terzo periodo con il punteggio di 60 a 61.

Milano non vuole arretrare un centimetro ed anzi attacca con coraggio e lucidità anche in avvio di ultima contesa, 1/2 di Tarczewski dalla lunetta e penetrazione di Shields del 60 a 64. Timeout Jasikevicius a 8'30'' dalla fine. Tante palle perse in casa Barcellona, già 15, e ancora 0 punti segnati dopo 3'15'' di gioco, 60 a 64. Blackout offensivo dei Blaugrana che continua a protrarsi, Delaney punta i piedi da oltre l'arco ed infila il 60 a 67 ed altro timeout Jasikevicius. Davies con la schiacciata che vale i primi punti del quarto per i padroni di casa, 62 a 67. Ancora Calathes inventa e questa volta Mirotic ringrazia con il canestro del 64 a 67. Delaney dalla lunetta, Calathes fino in fondo e il punteggio si aggiorna sul 66 a 69. Torna avanti il Barcellona con le giocate di Davies e di Mirotic, 70 a 69 al 37'. Ora è il momento degli uomini di Jasikevicius, assist di Abrines per Higgins che da oltre l'arco muove solo la retina, 73 a 69 e timeout Messina. Forzatura di Delaney poi ancora Higgins da tre punti per il +7, 76 a 69. Milano ha finito le energie, Hines sfonda e dall'altra parte Davies schiaccia due volte mandando i titoli di coda sulla gara, 80 a 69. Ora il parziale si fa pesante per l'Olimpia, tripla di Calathes e liberi di Mirotic dell'85 a 69. 

FC Barcelona-Armani Exchange Milano 87-71