A1 Femminile - Opening Day: Reyer Venezia, no problem con l' Iren Fixi Torino

05.10.2019 17:43 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A1 Femminile - Opening Day: Reyer Venezia, no problem con l' Iren Fixi Torino

Neanche il tempo di metabolizzare la gara appena finita, che sul parquet di Chianciano arrivano la Reyer Venezia e l'Iren Fixi Torino per il riscaldamento della seconda partita in programma.

Ci vogliono quasi 2' per vedre il canestro della Kinard in entrata e togliere la ragnatela dal tabellone. La Reyer si scuote, anche se l'agonismo non è mancato, e strappa con De Pretto e Stenberga 6-2. Torino vuole un timeout al 4'. Anderson e Bestagno allungano, Jennings e Del Pero tengono botta, poi al 6' Steinberga per il 13-6. Le bombe di Barberis e Steinberga punteggiano l'arena toscana, poi si arriva a 43 secondi dalla prima sirena con l' 1/2 di Penna ai liberi. Si chiude 17-9.

La Reyer alza il ritmo e il gioco da tre punti di Penna e un libero di Macchi sembrano allungare 22-9. LA corsa però sveglia anche l'Iren che piazza un 0-5 con il 2+1 di Kinard, chiuso da De Pretto con 7'50" 24-14. Però Torino è dentro l'incontro e risponde ai colpi veneti 27-20 al 14'. La bomba di Togliani annulla il canestro di De Pretto per il -6 Torino al 16'. Poi la Kinard, in contropiede, si fa stoppare e sulla ripartenza Reyer arriva la tripla di Penna 31-23, e timeout Iren Fixi. Che non regala esiti positivi: Bestagno e Penna riportano Venezia a +10 a 2' dall'intervallo. Gorini ne mette quattro in fila e si va al riposo lungo sul 39-29.

Bestagno (anche un gioco da quattro punti) e De Pretto spingono in alto la Retyer 48-33 al 23'. Torino è apprezzabile sul piano del gioco ma non finalizza, poi subisce un contropiede sanguinoso con il lancio di Gorini a De Pretto, che segna senza fatica 52-33 con 6'10". Beatrice Del Pero ci smentisce con una tripla. Ma il trend non cambia: con la Reyer in vantaggio costante intorna ai 20 punti già è tanta la fatica delle piemontesi per reggere il passo. Al 30' infatti è 63-42.

Anche l'ultimo quarto si caratterizza dal divario assolutamente favorevole alla Reyer. Che subisce la tripla di Del Pero 65-45, ma con la bomba di Ciabattoni e il canestro di Penna continua ad allungare. Rifiata l'Iren Fixi con un minibreak 0-5 con tripla di Brcaninovic e Salvini, su cui Ticchi si prende minuto di sospensione, e al 35' Ciabattoni ribadisce il 76-49. Ancora un controbreak piemontese 0-11 grazie alle bombe di Brcaninovic  e Del Pero per contenere il passivo. 76-60 con 1'15", Martina Bestagno va in lunetta 2/2, poi si va in chiusura scontata.

Reyer Venezia - Iren Fixi Torino 81-62. Boxscore: 16 Penna, 15 Bestagno, 10 Steinberga e De Pretto per Venezia; 15 Del Pero, 11 Kinard, 6p+10r Jennings. Le statistiche complete qui.