NBA - LeBron James colpevolizza Daryl Morey per la crisi cinese

15.10.2019 09:20 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - LeBron James colpevolizza Daryl Morey per la crisi cinese

Ha tenuto un discorso molto sorprendente LeBron James, uno che di solito è strenuo difensore della libertà di espressione. Parlando con la stampa dallo spogliatoio dei Lakers, alla prima evidente domanda della stampa sulla crisi cinese non ha avuto esitazione ad attaccare il general manager dei Rockets Daryl Morey per il suo tweet.

"Non voglio entrare in una lite verbale con Daryl Morey, ma penso che non sia stato ben informato sulla situazione, e ha parlato. Di conseguenza, molte persone potrebbero essere state colpite, non solo finanziariamente ma anche fisicamente, emotivamente e spiritualmente. Di conseguenza, stiamo attenti a ciò che twittiamo, diciamo e facciamo. Anche se siamo liberi di esprimerci, questo può portare a conseguenze negative. 

Cerchiamo però di non fare confusione. Non credo che le conseguenze del tweet siano state prese in considerazione. Non discuto la sostanza. Altri possono parlarne. La mia squadra e la NBA hanno vissuto una settimana difficile. Penso che le persone debbano capire cosa può fare un tweet o una dichiarazione per gli altri. E non credo che nessuno abbia fatto un passo indietro e abbia pensato a cosa sarebbe successo. Avrebbe potuto aspettare una settimana per inviarlo."