NBA - Free agency da spostare prima del Draft

29.05.2020 11:06 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Free agency da spostare prima del Draft

Daryl Morey, general manager dei Rockets, aveva presentato qualche anno fa un'idea all'NBA di far cominciare la free agency prima del Draft ritenendo che sia più facile finalizzare la selezione dei giocatori quando il roster è quasi completo dopo la firma dei free agent. Secondo lui, ciò impedirebbe ai franchising di selezionare i giocatori soltanto per scambiarli in seguito.

Questo è stato il caso dei Cavaliers nel 2014 che avevano scelto Andrew Wiggins per usarlo come valuta per recuperare Kevin Love, dopo aver riportato a casa LeBron James.

Gli slittamenti di calendario che impone oggi la ripartenza dopo tre mesi di chiusura per pandemia da Coronavirus potrebbero facilitare la sperimentazione concreta di questa proposta. Il 25 giugno sarebbe stata prevista la serata del draft, il 30 l'inizio delle contrattazioni dei giocatori liberi.

Con la prospettiva di spostare tutto tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre, l'inversione si potrebbe fare. Il Philadelphia Inquirer - che mette oggi sul tappeto questa proposta - ricorda comunque che questo tipo di decisione è soggetta a voto e che deve ottenere l'approvazione del sindacato dei giocatori.