LBA - Quella Vanoli che cambia gli uomini, non i risultati

10.12.2019 09:39 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Quella Vanoli che cambia gli uomini, non i risultati

La bella Vanoli della scorsa stagione si è disfatta in estate, ha cambiato uomini ma non risultati. Come un anno fa, dopo 11 gare giocate ha 14 punti, e sta mettendo in campo un gioco brillante e redditizio. Ne ha fatte le spese l'imbattuta capolista Virtus Bologna. E se c'è una differenza tra le due edizioni della squadra Sacchetti è la consapevolezza di gruppo rispetto ai singoli. Senza Diener e Mathews, e con Gazzotti lasciato libero di andare a trovare molti minuti, non era facile venire a capo della sfida ai felsinei.

Dopo un inizio difficile che ha portato ai tagli di Tiby e Williams, l'arrivo di Ethan Happ, al di là del valore intrinseco del giocatore sul quale è assasi probabile che l'Olympiacos dovrà avere rimpianti nel prosieguo della stagione, ha restituito alla squadra quelle spaziature in campo che erano state il tratto distintivo con Crawford e Mathiang. E la conferma si trova nei numeri che ha sviluppato Saunders dal suo arrivo (qui), numeri che valgono cinque vittorie consecutive.