LBA - Pozzecco e Mancinelli "Un abbraccio e due scemenze" prima del via di Dinamo-Fortitudo

15.12.2019 08:38 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Pozzecco e Mancinelli "Un abbraccio e due scemenze" prima del via di Dinamo-Fortitudo

Alle 12:00 al PalaSerradimigni incontro clou della classifica di serie A, con la seconda, il Banco di Sardegna, a ospitare la terza , la Pompea Bologna. Quella Fortitudo di cui in estate Gianmarco Pozzecco pronosticava un buon campionato: "Chi sale dalla A2 ha solidità ed entusiasmo poi hanno fatto una squadra intelligente" nel mix fra veterani e giovani, come spiega a Giampiero Marras per il Corriere dello Sport.

Gli anni a Bologna non si cancellano, nella testa del Poz, che rivedrà l'amico Mancinelli "... mi ha chiamato, perché era a Formentera. Non solo gli ho trovato la palestra dove allenarsi, ma gli ho anche dato una mano. So già che ci abbracceremo e spareremo le solite due ca..ate."

Il rifiuto alla Virtus nel 2007, quando mancava solo la firma: "Sai cos'è? Se sei della Fortitudo non puoi essere della Virtus. Questo i tifosi della Fossa lo hanno apprezzato e alla fine quando sono tornato per allenare è come se si fosse chiuso un cerchio."