LBA - Fortitudo Bologna, Mancinelli tra Sassari e il derby e un futuro da presidente

12.12.2019 10:49 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Fortitudo Bologna, Mancinelli tra Sassari e il derby e un futuro da presidente

Entra nella parte cruciale del mese di dicembre anche la Fortitudo Bologna. Tra la possibile qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia e il derby con la Virtus Bologna le motivazioni non mancano, e il capitano Stefano Mancinelli risponde alle domande di Damiano Montanari per il Corriere dello Sport.

"Il" derby. È una delle partite più belle in Europa, però ora come squadra siamo concentrati sulle prossime partite con Sassari e Brindisi. Personalmente al derby pensavo anche quando noi eravamo in A2 e la Virtus in A.

Espugnare Sassari. Come? Cercando di eliminare le pause che abbiamo in trasferta Giocando come con Cantù, con cui abbiamo dovuto rimontare per vincere, perderemmo. Dovremo essere continui come con Trento.

Pozzecco. Rivederlo sarà un grande piacere, gli voglio un gran bene. Ci scambieremo sicuramente qualche battuta, con lui è impossibile non farlo. Oggi il Poz è uno dei migliori tecnici in assoluto e Sassari è la squadra che sta esprimendo la pallacanestro migliore. Per noi sarà dura.

Mancio for president. Ora penso solo alla gara di domenica a Sassari, ma se in futuro mi chiedessero di diventare il presidente del club non potrei mai rifiutare: amo la Effe. Per me sarebbe un grandissimo onore.