LBA - Nel caso Robinson aria di querele tra Fortitudo e Vuelle

02.05.2021 00:22 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Nel caso Robinson aria di querele tra Fortitudo e Vuelle

Nuova puntata dell'affaire Justin Robinson che sta avvelenando i rapporti tra Fortitudo Bologna e Vuelle Pesaro, almeno stando a quanto lascia trapelare Il Resto del Carlino edizione Pesaro. 

Ieri il presidente della Victoria Libertas Ario Costa è stato in contatto in con il procuratore federale a Roma per rilasciare una dichiarazione che è stata poi messa a verbale.

In pratica, si legge, Costa ha dovuto ripercorrere tutto il caso Robinson dal primo fino all'ultimo giorno e cioè quando è sceso in campo a Bologna trascinando la Carpegna Prosciutto alla vittoria. Non è il risultato della gara a essere in discussione, però: quello non si può più cambiare per un difetto di regolamento.

Tuttavia, nell'eventualità che possano risultare irregolarità nei comportamenti della dirigenza potrebbero conseguire delle squalifiche. 

Il Carlino fa anche notare che, se su questo fronte dovesse arrivare un nulla di fatto, è possibile che possano scattare delle reazioni uguali e contrarie da parte della società pesarese. 

Perché il medico sociale Piero Benelli ha 60 giorni di tempo per presentare una querela nei confronti del club bolognese.