A2 Femminile - Parking Graf Crema vuole continuare una stagione da protagonista

09.05.2021 14:28 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - Parking Graf Crema vuole continuare una stagione da protagonista

Presidente Manclossi, che bilancio può fare di questa stagione regolare?

Intanto credo che chiunque vorrebbe essere al nostro posto ed anche se è Inutile nascondere che un po' di rammarico c’è per non essere riusciti arrivare primi.  Purtroppo la sconfitta contro Vicenza affrontata in una situazione particolare ed in piena emergenza, arrivata sull’ultimo tiro, ha vanificato un percorso da parte della squadra che era stato direi positivo.  E’ vero che abbiamo perso malamente un paio di partite soprattutto l’ultima ma il bilancio ci parla di 27 vittorie (con le 6 di Coppa) a fronte di 5 sconfitte. A consuntivo direi dunque di un buon rendimento da parte della squadra e di un secondo posto tutt’altro che da buttare.

Sicuramente un buon risultato considerando la situazione COVID-D e lo svolgimento di una stagione tutt’altro che facile da gestire e che è stata caratterizzata da tanti imprevisti.

In generale posso dire che tutte le Società meritano un grande plauso per come è stata affrontata con le ragazze protagoniste in campo e con tanti sacrifici alle spalle. Per quanto ci riguarda abbiamo allestito una squadra in grado di puntare a certi obbiettivi. Con merito abbiamo conquistato le 2 Coppe Italia e se anche non il primo un ottimo piazzamento in vista dei play-off. Dovevamo e volevamo essere protagonisti. Mi sembra che la squadra fino ad ora ci sia riuscita e che adesso voglia continuare ad esserlo anche nei finale di stagione. Ci sarebbe piaciuto affrontarlo al gran completo ma purtroppo non sarà possibile per gli imprevisti che comunque, anche se avremmo voluto farne a meno, erano da mettere in preventivo ma comuni a tante altre squadre. Sono però sicuro conoscendo a fondo le nostre ragazze che la squadra saprà dare il massimo per giocarsi tutte le proprie carte e tentare di arrivare il più lontano possibile.

Previsioni e aspettative a proposito dei play-off?

Intanto mi dispiace molto, così come durante il campionato, l’assenza del pubblico che forse potrà esserci pur se solo parzialmente nel finale. Perché al netto della situazione e dei divieti a livello di partite è stato un campionato molto bello, caratterizzato da tanto equilibrio. Io ritengo che i valori in campo, diversamente da quello che potevano essere all’inizio di stagione, per un motivo o un altro, si siano decisamente equilibrati da qui l’incertezza che prevedo caratterizzerà gli incroci fin dal primo turno. Al di là dei ritardi in classifica e dei punti fatti non vedo in questo momento nessuna favorita in assoluto. Per quanto ci riguarda affronteremo l’ennesima sfida contro il Sanga Milano. Un replay di tanti analoghi confronti. In campionato ci siamo divisi equamente i punti in pallio ribaltando la legge del fattore campo. Conosciamo pregi e difetti dell’avversaria così come loro conoscono i nostri. Saranno 2/3 gare da dentro/fuori dove i calcoli e le possibilità di recupero che in campionato ci sono qui saranno del tutto assenti. Un confronto difficile senz’altro ma ritengo che possiamo fare bene e non posso che avere grande fiducia nella squadra.