A2 Femminile - MantovAgricoltura strepitosa espugna il campo di Schiavon Ponzano

17.10.2020 22:46 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - MantovAgricoltura strepitosa espugna il campo di Schiavon Ponzano

Reduci da una sconfitta casalinga contro la testa di serie cremasca, per le biancorosse si era preannunciata una terza giornata in cui MantovAgricoltura era alla ricerca di un riscatto e così è stato. Con una prova corale ed un terzo quarto schiacciante, le giocatrici di coach Borghi han portato a casa un’importantissimo match contro la compagine trevigiana.
Il primo possesso della serata è delle casalinghe che nell’avvio cercano di inserirsi in cabina di regia e piazzano un’iniziale 11 a 3 davanti a cui le sangiorgine non si demoralizzano e iniziano a risalire la china arrivando ad un possesso di distanza (11 a 9) complici delle percentuali molto alte dal tiro libero anche se le giocatrici di Zanco continuano a rimanere avanti. Poco prima della prima sirena Llorente trova il gioco da 2+1 che va a buon fine chiudendo il quarto sul 21 a 20 in favore delle casalinghe.
Il rientro dopo il primo stop breve è sprint per Ponzano che piazza in un mini-parziale iniziale di 5 a 0. Lo Schiavon continua a rimanere avanti nonostante le mantovane continuino a cercare l’assalto fino a quando Monica acciuffa il pareggio sul 31 pari e nell’azione successiva Bernardoni segna due punti magistrali che consegnano il vantaggio a Mantova. Ponzano abbassa le percentuali al tiro, mentre si continua a fare a sportellate sotto canestro tanto in una metà campo quanto nell’altra. Sulla sirena della pausa lunga il tabellone è favorevole a capitan Antonelli con il vantaggio di un possesso sul 34 a 35.
Terza frazione di gioco in cui MantovAgricoltura preme sull’acceleratore e bombarda Ponzano di tripla: Marchi va a segno con tre triple, mentre Monica ne firma altre due, Llorente e Bernardoni (nel finale le due avranno firmato 38 punti su 81) danno un fondamentale apporto alla squadra il tutto condito con un assalto difensivo non indifferente che mette alle strettissime Ponzano che non riesce più a trovare il canestro se non con Zitkova (23 punti personali). San Giorgio riesce a piazzare 23 punti 7 minuti di gioco iniziando a firmare le pratiche per portarsi a casa la serata. Nel finale Ponzano prova a rialzare la testa con il punteggio di 49 a 60 per le biancorosse.
Ultimo quarto in cui Ponzano prova a ridurre ad una cifra il divario sul -9. Marchi, Llorente e Petronio piazzano dei punti importanti allungando nuovamente a 14 punti il divario. La partita si può dire archiviata prima del suono della sirena, nonostante ciò le sangiorgine continuano a macinare e segnare fino all’ultimissimo secondo portandosi a casa la serata sul punteggio di 81 a 64.
Una vittoria dal peso specifico molto importante per le mantovane che rialzano la testa dopo la sconfitta della settimana scorsa nata da un blackout nel finale. Una prestazione molto convincente e di squadra in cui, nonostante il risultato potesse dirsi archiviato con anticipo, si è giocato con freddezza e si è rimasti in partita sino in ultimo.
I giochi si spostano nuovamente presso il DLF di Mantova che la settimana prossima, 24 ottobre alle ore 21.00, accoglierà l’EcoDent Point Alpo un’altra squadra considerata tra le teste di serie del girone. L’obiettivo sarà, come sempre, quello di dare il tutto per tutto in campo giocandosela fino all’ultimo.

Schiavon Ponzano: Iannucci 13, Leonardi 16, Egwho 7, Miccoli 2, Zitkova 23, Rossi 3, Bianchi, Carraro, Celani, Martines. All.re Zanco N; viceallenatore Bonivento S.
MantovAgricoltura San Giorgio: Llorente 20, Antonelli 3, Bernardoni 18, Monica 15, Ruffo 1, Pastore, Gatti 4, Petronio 4, De Stefani, Pizzolato, Bottazzi, Marchi 16. All.re Borghi; viceallenatrici Asan V., Pol A..