A1 Femminile - L’Autosped punta sul talento e l’esperienza di Podrug

22.08.2019 00:15 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A1 Femminile - L’Autosped punta sul talento e l’esperienza di Podrug

Il Bcc mette l’ultimo tassello dell’Autosped versione 2019-2020 ufficializzando l’ingaggio del centro croato Emilija Podrug (190 cm, classe 1979), giocatrice dal vastissimo palmares e di grandissima esperienza, già vista in Italia una quindicina di anni fa con le divise di Parma e Faenza. Dopo un lunghissimo tour europeo durante il quale ha toccato, oltre che l’Italia, anche Spagna, Francia e Slovacchia, Emilija, che si unirà alla resto della squadra a partire dal 1° settembre, ha militato nell’ultima annata nella formazione ungherese del Pinkk Pecsi.

La lunga croata vanta un bagaglio tecnico di primissimo d’ordine, di cui ha dato ampia dimostrazione nel suo peregrinare per il continente ma, nonostante l’età oggettivamente non verdissima, sembra dare ampie garanzie anche dal punto di vista della condizione atletica. Molti i successi ottenuti nella sua carriera, tra cui si possono annoverare i titoli nazionali in Polonia, la finale di Eurocup con Villeneuve, la vittoria ai Giochi del Mediterraneo con la nazionale croata nel 1997 e nel 2001. L’arrivo di Podrug mette la parola fine alla costruzione del roster per la stagione che sta per cominciare, colmando il vuoto nello spot di centro che ancora non era stato riempito.