Interviste - Tony Parker: «Il campionato va cancellato. EuroLeague? Situazione ancora più complessa»

24.03.2020 13:07 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Interviste - Tony Parker: «Il campionato va cancellato. EuroLeague? Situazione ancora più complessa»

Tony Parker, presidente e proprietario del ASVEL Lyon-Villeurbanne, si trova bloccato a San Antonio con la famiglia. Ha parlato a L’ Equipe reachedcirca la Turkish Airlines EuroLeague e Jeep Elite Pro A.

“La soluzione più intelligente è cancellare la stagione senza campioni e retrocessioni, così possiamo concentrarci e prepararci alla prossima", ha dichiarato sul campionato francese. "Tutti soffriranno enormi perdite", conclude. "Penso che dobbiamo fermarci senza dare false speranze. Non ricominceremo la stagione. Stiamo attendendo le decisioni di LNB e FFBB".

In EuroLeague, l'Asvel ha registrato 10 vittorie e 18 sconfitte in stagione. Parker ha parlato anche della competizione europea: "Sarà ancora più complesso in EuroLeague perché dipende da tanti paesi europei con situazioni differenti".

E un ultimo commento anche sulle Olimpiadi, che potrebbero essere posticipate: "Se saranno posticipate, la LNB dovrebbe essere cancellata. Non c'è niente di più grande delle Olimpiadi. Non potrei capire come il basket potrebbe giocare quando i maggiori eventi sportivi sono stati cancellati o posticipati".