LIVE EC - Brescia si scioglie nel finale, Gray guida il Levallois alla rimonta

28.10.2020 22:34 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE EC - Brescia si scioglie nel finale, Gray guida il Levallois alla rimonta

Quinta giornata ed ultima del girone di andata di Eurocup per la Pallacanestro Brescia che sfida tra le mura amiche il Metropolitans 92. La compagine francese è ancora imbattuta nella Jeep Elite, prima divisione del campionato francese mentre in Eurocup vanta un record di 2 vittorie e 2 sconfitte. Palla a due alle ore 20:45! 

QUINTETTI

Brescia: Chery, Bortolani, Crawford, Sacchetti, Ristic 

Metropolitans: Ginat, Brown, Pinault, Konate, Chikoko 

Buone notizie per la Germania che ritrova nei convocati TJ Cline, ma è ancora assente Kalinoski. La gara per la Germani non inizia nel migliore dei modi, subito aggressiva la compagine francese con Ginat e la tripla di Brown B. per il 0 a 5. Rispondono i padroni di casa con il tap in di Ristic e l'appoggio di Chery su imbeccata di Sacchetti, 4 a 5 al 3'. Primo vantaggio per gli uomini di coach Esposito con il canestro di Ristic poi Brown B. e Chery trovano il fondo della retina per l'8 a 7. Continua la sfida al tiro tra i due esterni, Brown B. da oltre l'arco a cui risponde subito Chery in contropiede, 12 pari dopo i liberi di Pinault a metà prima frazione. Rimettono la faccia avanti gli ospiti con la tripla di Konate che vale il 14 a 15 al 6'. Mini allungo per Brescia, Moss, Crawford e i liberi di Burns regalano il mini allungo sul 20 a 15. Reazione immediata del Levallois, Gray e Sako riportano la gara in parità a quota 20. Continua il break dei parigini con la tripla di Brown del +5, 20 a 25 ma è il canestro di Vitali dalla lunga a chiudere la prima frazione sul 23 a 25.

Polveri bagnate in apertura di secondo periodo per ambedue le compagini, in 2 minuti sono due 1/2 dalla lunetta a muovere il punteggio, 24 a 26 al 12'. Chikoko e Gray aumentano il divario sul 24 a 30. Crawford prova a far respirare i suoi con la tripla del 27 a 32 che diventa 29 a 32 con il canestro di Ristic di metà secondo quarto. Antisportivo di Ginat e Brescia ne approfitta per mettere la testa avanti con Sacchetti e Burns, 33 a 32 al 16'. Seconda frazione caratterizzata da molti errori per entrambe le squadre con Gray che appoggia il canestro che regala il vantaggio all'intervallo agli ospiti, 37 a 39 al 20'.

Avvio di ripresa che prosegue sulla falsariga del finale di secondo periodo con le squadre che fanno fatica a trovare il fondo della retina, Vitali e Chikoko sono i primi marcatori del secondo tempo, 39 a 43. Ristic e Brown A. si sbloccano con la Germani che con pazienza prova a riaccorcia, 43 a 45 al 25'. È ancora il lungo serbo ad andare a referto poi Moss in arretramento segna e subisce fallo, 48 a 45. Entrambe le squadre approfittano del bonus per regalarsi viaggi in lunetta, Sako e Cline fissano il punteggio sul 54 a 50 a 1'24'' dalla penultima sirena. TJ Cline sale di colpi, stoppata e canestro+fallo del 57 a 50 al 30'.

Percentuali che iniziano a calare con le due squadre molto stanche, Brescia tenta l'allungo con Chery che ispira Crawford e Burns, 63 a 52 al 33'. Ristic fa il bello e il cattivo gioco in casa Germani che ora deve reggere il tentativo di rimonta della Metropolitans. Mini parziale degli ospiti con Brown B. e Brown A. e il canestro dalla media di Chikoko del 68 a 63. Chery troppo confusionario e Gray dalla lunetta non sbaglia per il -3, 68 a 65. Persa di TJ Cline e Brown A. dall'altra parte infila il long two, 68 a 67 e timeout Esposito al 38. Altra persa per la Germani con Chery e Gray in contropiede scrive il sorpasso, 68 a 69. Germani totalmente in tilt, Gray da oltre l'arco punisce con il canestro del 68 a 72. Burns non trova il fondo della retina e Gray segna e subisce fallo mandando i titoli di coda sulla gara, 68 a 74. Liberi di Vitali che non sbaglia, 70 a 74 mentre Gray fa 1/2 dalla linea della carità, 70 a 75. 

Pallacanestro Brescia-Metropolitans 92 70-75