Champions League - Brindisi non fallisce l'appuntamento contro il Szombathely

20.11.2019 22:20 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Champions League - Brindisi non fallisce l'appuntamento contro il Szombathely

La rubata di Brown, l'antisportivo di Filipovity su Thompson a 28 secondi dalla sirena finale chiudono una partita che la Happy Casa Brindisi ha ampiamente meritato di vincere. Sul finale del primo quarto arriva l'allungo che caratterizza tutto il resto della gara 10-0 chiuso dalla tripla di Benke quando siamo già al 13'. Campogrande, Stone, Zanelli: tutti aprtecipano all'attacco contro gli unghersi, che scivolano 51-29 al 17' ma trovano anche un break 2-10 per non veder chiusa la gara già all'intervallo. 53-39.

Con qualche affanno e con qualche ingenuità gli uomini di Frank Vitucci tengono in pugno la partita per tutto il secondo tempo. Lo Szombathely non è mai davvero pericoloso, anche se chiude il terzo periodo sul 26-26 (79-65 totale), e mette qualche apprensione nell'ultimo quarto con un rush finale che ne rivaluta parzialmente la consistenza. Lo scarto minore lo raggiungono proprio allo scadere, quando non conta più.

Happy Casa Brindisi - Falco Szombathely 98-92. Boxscore: 19 Stone, 14 Thompson, 11 Brown e Campogrande, 10 Radosavljevic, 9 Martin e Banks, 8 Gaspardo, 7 Zanelli per Brindisi (3-3); 22 Reddic, 17p+12r Filipovity, 15 curry e Benke, 11 Washington, 8 Hooker, 4 Lake per il Falco (2-4).