Serie C - Coppa Toscana. Buona prova del Don Bosco sul difficile parquet di Empoli

08.09.2019 13:56 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - Coppa Toscana. Buona prova del Don Bosco sul difficile parquet di Empoli

Per la seconda settimana di fila la prima squadra della Pallacanestro Don Bosco gioca un buona partita ma cede nel finale, stavolta sul parquet di Empoli, nella seconda partita di Coppa Toscana. I ragazzi di Marco Aprea menano le danze per 37' ma devono lasciare i due punti ai padroni di casa, complice qualche errore di troppo dalla lunetta nel rush finale.

La Cronaca

Per la seconda uscita stagionale coach Aprea si affida al quintetto composto dal rientrante Creati, Mencherini, Ense, Mori ed Onojaife. L'inizio è di tutto di marca rossoblù; Mencherini e compagni escono bene dai blocchi e giocano 10' di ottima fattura, nobilitati dalle “bombe” di Ense e Bellavista e dai rimbalzi di Onojaife, autentico dominatore sotto le plance, chiudendo il primo quarto con cinque punti di vantaggio, sul 18-13. Un margine che i labronici conservano fino all'intervallo lungo, grazie anche ad una ottima difesa che concede appena 25 punti ai padroni di casa. Al rientro dagli spogliatoi il refrain non cambia, fino ad un parziale di 6-0 per Empoli, che riporta il punteggio in parità, scaldando anche il pubblico presente che inizia a farsi sentire a favore dei propri beniamini. L'arrivo è in volata, Empoli stampa un parziale di 5-0, mettendo il naso avanti sul 56-55; da quel momento in poi è un susseguirsi di emozioni, con il Don Bosco che prima sbaglia i due tiri liberi del possibili sorpasso e poi incassa un canestro di Zani ed un tiro libero che siglano il 59-55 finale. Al termine dei 40' rimane la soddisfazione per aver giocato una buona partita, pure senza il conforto del risultato, e la consapevolezza di dover ancora lavorare duro per farsi trovare pronti all'avvio del campionato,in programma il prossimo 7 ottobre. Tra i singoli ottima le prove di Bechi, con 12 punti top scorer rossoblu, Bellavista, anche lui in doppia cifra, a quota 19, ed Ense, autore di un paio di triple davvero di rilievo.

Biancorosso Empoli – Pallacanestro Don Bosco Livorno 59-55