Serie B - Il Meta Formia ha ragione della Scandone Avellino dopo un overtime

25.01.2021 19:56 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Il Meta Formia ha ragione della Scandone Avellino dopo un overtime

Il Meta Formia trova in fondo al cuore i due punti della gara casalinga contro la Scandone Avellino, vincendo dopo 45 minuti intensi e tre frazioni dedicate a ricucire quanto di brutto si era visto nel secondo quarto, che sembrava aver dato la partita nelle mani degli irpini.

Ed invece punto su punto, di cuore e di carattere, il team di Gianni Di Rocco (anche oggi privo di Longobardi) ha rimesso in piedi il match, andando a prendersi il quarto successo stagionale che vale tantissimo, e non solo in chiave classifica.

Per la continuità e soprattutto il morale dei giovanotti tirrenici, che rimangono agganciati alle migliori del girone. Tutte cose che permetteranno di andar a far visita alla capolista Rieti a cuor leggero e senza ansie.

Meta Formia-Scandone Avellino 83-81 dopo 1 ts (20-21 / 7-16 / 21-17 / 27-21 / 8-6)

Meta Formia: Cimminella 11, Tartaglione ne, Ianuale 7, Jovovic 18, Tamburrini 14, Digno 9, Laguzzi 16, Grgurovic, Verazzo 4, Polidori ne, Di Prospero ne, Scampone 3. All.: Di Rocco.

Scandone Avellino: Costa 7, Marra 12, Genovese ne, Sousa 8, Ani 14, Brunetti 5, Riccio 19, Monina 4, Mazzarese 10, Trapani, Mraovic ne, Marzaioli 2. All.: De Gennaro

Arbitri: Berger e Marcelli di Roma.