Serie B - Cesena contro una rinnovata e vogliosa Jesi

18.01.2020 14:37 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Cesena contro una rinnovata e vogliosa Jesi

Dopo il pieno di fiducia e dopo aver ritrovato la caratteristica solidità difensiva negli ultimi due match contro Giulianova e Ozzano, i Tigers Cesena si apprestano a far visita alla Aurora Basket Jesi, già battuta al Carisport, ma che rispetto al match in terra romagnola ha cambiato decisamente pelle. Su tutti l’avvicendamento in panchina con l’arrivo di quel coach Ghizzinardi già avversario dei Tigers la scorsa stagione nella finale di Coppa Italia vinta da Omegna. Presa in mano la squadra all’indomani dell’ottava giornata con l’identico score 4 – 4 di Cesena, dopo 8 partite il rendimento di Jesi non è mutato e, con le 8 vittorie complessive ad oggi collezionate dagli arancioblu, i marchigiani si trovano appena fuori dalla zona playoff, a pari punti con Ozzano, ottava, ed incalzati da Faenza, 2 punti più sotto, in piena lotta per evitare la zona playout in una classifica che a quelle latitudini, in un girone così equilibrato, si è fatta cortissima. Di certo sul rendimento della squadra hanno inciso i tanti infortuni che da inizio stagione stanno dando lavoro allo staff medico jesino. Via dopo appena 4 partite un uomo cardine come Pederzini, a Jesi hanno puntato su un cavallo di ritorno di indiscussa qualità che riaccendesse anche la piazza, ancora frastornata dopo la retrocessione: Franco Migliori. L’ala argentina classe 1982 sta viaggiando a 8,9 punti e 4,2 rimbalzi a partita, tirando da 2 con il 38%. Tornando al capitolo sfortuna, non dovrebbe essere nel match il capitano marchigiano Riccardo Casagrande, 11 punti e 6 rimbalzi di media, lungodegente e difficilmente in campo contro Cesena.

Assenza, nel caso, tatticamente rilevante, e che potrebbe spostare non di poco il piano partita di coach Di Lorenzo che potrebbe spostare il baricentro del gioco verso il pitturato. Pitturato che potrebbe rivedere nuovamente protagonista David Brkic dopo il riposo forzato nel match di sabato scorso contro Ozzano. Pur con l’eventuale assenza di Casagrande, i Tigers dovranno tenere la guardia altissima sotto le plance nei confronti Isacco Lovisotto, lungo da 14,1 punti di media. Sugli esterni invece occhi puntati su Mattia Magrini, guardia dal 39% al tiro da 3 punti. Il mercato di gennaio ha infine portato allo corte di coach Ghizzinardi l’ala classe 1997 di 200 cm Giacomo Sgorbati, che ha esordito domenica scorso a Teramo contribuendo alla vittoria marchigiana 68-70 con 9 punti e 4 rimbalzi. Ex Ravenna e Fortitudo, Sgorbati rappresenta l’innesto di qualità che, insieme al più esperto Franco Migliori, dovrà far cambiare passo ad una Aurora Basket Jesi che proprio contro Cesena, davanti al pubblico amico, vorrà dare segni di cambiamento.

Palla a due alle ore 18:00 di domenica 19 gennaio all’Ubi Banca Sport Center di Jesi. Arbitrano Alessio Chiarugi di Pontedera e Giacomo Fabbri di Cecina (LI). Nel pieno rispetto della legittima decisione della società ospitante, l’Area Comunicazione dei Tigers Cesena non effettuerà la diretta streaming. La partita sarà pertanto visibile ai tifosi bianconeri che non riuscissero a giungere al PalaTriccoli, martedì 21 gennaio alle ore 22:30 su TRMia, messa in onda da Teleromagna e prodotta dalla stessa Area Comunicazione Tigers Cesena.