Serie B - A Cassino non arriva la prima vittoria stagionale per la Virtus Salerno

06.12.2020 00:19 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - A Cassino non arriva la prima vittoria stagionale per la Virtus Salerno

Doveva essere la serata della rivincita. Ma niente da fare. A Cassino la Virtus Arechi Salerno viene sconfitta con il punteggio di 80-60. Rispetto alla gara d’esordio coach Parrillo ritrova capitan Maggio (esordio ufficiale in stagione) e Cardillo (in campo solo con Pozzuoli alla prima di Supercoppa) e li propone subito nel quintetto iniziale. Ma a prescindere dagli interpreti, la Virtus mostra in avvio uno spirito diverso ed infatti minuto dopo minuto costruisce con carattere il suo vantaggio. Un discreto vantaggio. All’8’ il punteggio dice 5-16 dopo le triple di Tortù e Rossi, al 12’ invece dopo la penetrazione di Gallo è 14-24.

Ma non basta. Perché Cassino entra in partita e un possesso dietro l’altro ricuce lo strappo, tanto da costringere al 14’ coach Parrillo a chiamare timeout dopo il canestro di Manojlovic che chiude un parziale di 8-0 dei padroni di casa che significa 22-24. La reazione blaugrana è affidata a Cardillo e ai suoi 4 punti messi a segno nel pitturato. Due canestri che non bastano però per conservare il vantaggio. Al 19’ infatti, dopo diversi giri dalla lunetta, Cassino arriva sul 33-32. Ma proprio in chiusura il piazzato di Valentini dalla media riporta avanti Salerno costretta intanto da qualche minuto a lasciare in panchina Rezzano a causa dei 3 falli a carico.

Come accaduto in precedenza anche questa volta però non rappresenta la scossa giusta per riprendere in mano la partita. Anzi. Inizia la ripresa e la squadra di casa mette in sequenza in neppure due minuti 8 punti pesantissimi che valgono il 41-36. Che diventa poi 50-41 al 25’ dopo la tripla di Lestini e il 2/2 ai liberi di Rischia. Ma la forbice non fa altro che allargarsi. In modo inaspettato. In un amen Cassino segna con Grilli due volte dagli angoli, con Fioravanti sia dal perimetro che per vie centrali: e cosi al 28’ è addirittura 61-41 (per un attimo è anche -22). Nell’ultimo quarto la Virtus Arechi Salerno tenta il tutto per tutto, ma non riesce ad andare oltre il -10 raggiunto al 38’ dopo un paio di giocate di Rezzano e la tripla di Cardillo.   

VIRTUS CASSINO-VIRTUS ARECHI SALERNO 80-60 (14-20, 33-34, 63-42)

Cassino: Grilli 16, Fioravanti 18, Rischia 6, Lestini 8, Gambelli, Di Camillo, Manojlovic 4, Teghini 11, Rubinetti 1, Visnjic 16. Coach: Vettese

Salerno: Tortù 13, Gallo 6, De Fabritiis 6, Beatrice, Capocotta ne, Rezzano 10, Cardillo 10, Mennella 1, Rossi 5, Valentini 7, Maggio 2. Coach: Parrillo

Arbitri: Berger e Curreli.