Quattro nuove comparse al gran ballo della serie A2

Bakery Piacenza, San Giobbe Chiusi, Pallacanestro Nardò e Janus Basket Fabriano, dalla cadetteria, sono salite di un gradino nella gerarchia cestistica della palla a spicchi nazionale.
04.08.2021 22:32 di Cristiano Comelli   vedi letture
Quattro nuove comparse al gran ballo della serie A2

CHIUSI – Sono quattro, provengono tutte dalla cadetteria in cui hanno disputato un campionato ad alta voce e hanno intenzione di non recitare in A2 le ballerine di fila. In rigoroso ordine alfabetico sono Bakery Piacenza, Janus Basket Fabriano, Pallacanestro “Andrea Pasca” Nardò e San Giobbe Chiusi. Emilia Romagna, Marche, Puglia e Toscana, Proviamo a conoscerle più da vicino.

BAKERY PIACENZA

Con l'Ucc chiamata Assigeco per motivi di sponsorizzazione rappresenta l'orgoglio del basket piacentino e, inserita nello stesso girone ovvero il verde, si appresta per il campionato 2021-22 a vivere l'atmosfera del derby. Fondata nel 2011, ha colori sociali biancorossi ed è allenata da Federico Campanella. Lo scorso campionato era inserita nel girone B dove ha concluso al primo posto la stagione regolare con 38 punti frutto di 19 vittorie e 3 sconfitte, 1783 punti realizzati e 1547 subiti. Nei playoff si è sbarazzata, nell'ordine, di Firenze e Rimini (quest'ultima ha rinunciato a partecipare a causa di casi di Covid nella sua rosa) fino a superare in finale l'Opus Libertas Livorno. Annovera nel suo palmares una Coppa Italia di serie B.

SAN GIOBBE CHIUSI

La terra senese vive come gli appassionati di basket ben sanno dei fasti che furono della Mens Sana. Adesso, però, la provincia del Palio, di piazza del Campo, del panforte e dei ricciarelli ha un altro orgoglio cestistico da accarezzare, appunto la San Giobbe Chiusi. Fondata nel 2018 e quindi molto recente, la società biancorossa è giunta prima nel girone A della stagione regolare con 34 punti ottenuti con 17 vittorie, 4 sconfitte, 1671 punti fatti e 1369 subiti agli ordini del tecnico Giovanni Bassi. Nei playoff ha messo in fila, nell'ordine, Fiorenzuola, San Miniato e Moncada Agrigento.

PALLACANESTRO “ANDREA PASCA”NARDO'

Il sodalizio pugliese della provincia di Lecce ha colori sociali granata e sarà guidato da Marco Gandini. Fondato nel 2005, lo scorso campionato ha conquistato il terzo posto nel girone D nella regular season con 32 punti grazie a sedici vittorie e sei sconfitte, 1669 punti realizzati e 1486 subiti. Ha poi eliminato nei playoff Ancona e Luiss Roma fino ad aggiudicarsi la finale con Roseto. I leccesi sono stati anche a un passo dalla vittoria della Supercoppa LNP ma hanno perso in finale contro la Vaporart Bernareggio.

JANUS BASKET FABRIANO

Il roster della città nota per le sue cartiere è stato fondato nel 1966, è allenato da Lorenzo Pansa, ha colori sociali biancazzurri e si è classificato al primo posto nel girone C con 32 punti grazie a 16 vittorie, sei sconfitte, 1639 punti segnati e 1447 subiti. Nei playoff si è prima sbarazzato della concorrenza di Sant'Antimo e San Vendemiano aggiudicandosi la finale con Cividale.