Con un allungo nell’ultimo periodo la Bertram Tortona si aggiudica il derby in casa della Junior Casale

07.09.2019 21:50 di Andrea Deandreis Twitter:    Vedi letture
Con un allungo nell’ultimo periodo la Bertram Tortona si aggiudica il derby in casa della Junior Casale

Il primo match del Girone Verde della Supercoppa Old Wild West LNP vede affrontarsi Casale e Tortona nel primo derby alessandrino stagionale.

Al PalaFerraris i padroni di casa di coach Ferrari si presentano alla sfida dopo la sconfitta maturata in settimana contro gli Antibes Sharks, squadra della seconda serie francese, invece la formazione dell'ex coach Ramondino è reduce dalla sfida, persa, contro la Vanoli Cremona.

Da segnalare un'assenza per parte dai 12 in panchina, il play Denegri per Casale, fuori per un problema alla caviglia, la guardia Matteo Formenti per Tortona, arrivata a fine mercato per sostituire il ritirando Brett Blizzard, out per un infortunio alla mano sinistra.

Una partita nervosa da entrambe le partite viene vinta dalla Bertram che compie l'allungo decisivo a metà ultimo quarto ritrovando quella precisione balistica che aveva caratterizzato il suo primo quarto. Mattatore di serata il play ex Latina Riccardo Tavernelli che chiude con 16 punti, 7 rimbalzi e 3 assist e guida la sua squadra alla prima vittoria in questa Supercoppa. Prossimi incontri per entrambe le formazioni mercoledì 11 Settembre con le sfide tra Biella e Casale, mentre il Derthona giocherà al PalaOltrepò di Voghera contro il Basket Torino.

Novipiù Casale Monferrato vs Derthona Basket 64- 78

Parziali: 21-26, 40-42, 53-56

Tabellini: 

Casale Monferrato: Tomasini 12, Avonto ne, Valentini 3, Cesana 4, Sirchia 6, Battistini 8, Martinoni 15, Giombini ne, Sims 15, Roberts 2, Camara 2

Tortona: Paulinus ne, Buffo 3, Tavernelli 16, Seck, Gaines jr 11, De Laurentis 10, Mascolo 4, Cepic 2, Lisini ne, Grazulis 9, Martini 14, Pullazi 9

Cronaca Live

Quintetti:

Novipiù: Valentini, Tomasini, Roberts, Martinoni, Sims

Bertram: Tavernelli, Gaines, Martini, Pullazi, Grazulis

Primo Quarto:

Inizio firmato dal capitano di Tortona, Matteo Martini con 5 punti in fila, una tripla e 2 tiri liberi, 5-0 ospiti. Risponde con un 2+1 l'ex Biella DeShawn Sims  che però sull'azione seguente commette il suo secondo fallo già al 2' di gioco. Alla bomba di Tavernelli dopo un rimbalzo offensivo, risponde con un altro 2+1 sempre Sims che però poi viene sostituito per evitare ulteriori problemi di falli da coach Ferrari. Si iscrivono alla partita le due guardie americane con due palleggi, arresti e tiri che valgono il 9-10.

Il canestro da 3 di Martinoni vale il primo vantaggio casalingo della partita ma viene prontamente pareggiato da Pullazi. Si accende il talentino di casa Valentini con il suo marchio di fabbrica, il tiro da 3, ma in contropiede Grazulis accorcia con una schiacciata tutto solo. Giro di cambio sulle due panchine con l'entrata in campo di Cesana per la Junior e De Laurentis per il Derthona. Un altro canestro da fuori di Tavernelli fissa il punteggio sul 15-17 e spinge la formazione di casa a chiamare il primo Time-Out della partita al 6'.

Il bonus speso dalla Novipiù manda in lunetta il neo entrato De Laurentis che fa 2/2, nel frattempo viene messo in campo il giovanissimo classe 2003 Alessandro Sirchia dalla squadra di casa. Continua a martellare da 3 punti la Bertram che allunga sul 17-22 con Mascolo. A causa di un fallo sul tiro di Tomasini, l'ex Rieti viene mandato in lunetta dove fa bottino pieno. Fasi confuse di partita in questo finale di primo quarto confluiscono solo in tiri dalla linea della carità per entrambe le squadre e fissano il punteggio sul 21-26 a seguito anche della bomba di Buffo quasi a fil di sirena.

Secondo Quarto: 

Grazulis appoggia da sotto il +7 ma poi spende fallo sul tentativo di schiacciata di Camara. 1/2 ai liberi per il giovane di scuola Virtus Bologna.

Una stoppata ad alta quota di Roberts toglie a Buffo la possiblità di firmare il massimo vantaggio tortonese della partita ma coach Ferrari ferma comunque il match al 13' con il suo secondo Time-out visto che la Junior sta facendo molta fatica ad attaccare la difesa arcigna degli ospiti.

Dalla lunga distanza Sirchia e un appoggio di Sims rispondono ai canestri di Gaines, fatto in precedenza, e al rimbalzo in attacco e tap-in del centro lettone. Al 15' il punteggio dice 27-33, Botta e risposta tra i due capitani per il 30-35, successivamente tre palle perse consecutive di Tortona aprono il parziale di 5-0 della Novipiù che impatta a quota 35. La forza a rimbalzo offensivo della squadra di coach Ramondino si fa sentire, in particolare con il 2+1 siglato da Pullazi. Il secondo 1/2 dalla lunetta di Camara e un canestro di Cesana riscrivono il pareggio, mentre Martini da fuori non sbaglia un colpo.

Il quarto si conclude  sul 40-42 con i liberi mandati a segno da Tavernelli. 

Terzo Quarto:

Si riprende il gioco con i quintetti iniziali eccetto che per l'ingresso in campo di Cesana al posto di Valentini nelle veci di playmaker. Sims inizia forte il terzo quarto con 3 punti di fila e un bell'assist per il lay-up facile di Martinoni che successivamente pesca un jolly a rimbalzo d'attacco e chiude il gioco da 3 punti portando la Junior sul 48-44. Il penetra e scarica di Tavernelli concede metri di spazio per la tripla dell'ex Trapani Pullazi che accorcia prontamente. Si è alzata notevolmente l'intensità della partita in questo secondo tempo con molti contatti al limite, al 24' il punteggio dice ancora parità sul 50-50 con le percentuali al tiro che si sono abbassate in maniera considerevole rispetto al primo tempo. Dopo 3' minuti di secca offensiva per entrambe le squadre sblocca il punteggio il solito Martini però dall'altra parte Battistini dall'angolo riporta avanti i padroni di casa. 

Il Time-Out ospite sul 53-54 fa rifiatare le squadre e in uscita dal minuto di sospensione si fa trovare pronto De Laurentis che segna recuperando una palla vagante in mezzo all'area casalese. L'ultimo tiro possesso del quarto si conclude con un nulla di fatto e così si chiude la terza frazione di gioco sul 53-56.

Quarto Quarto:

L'ultimo periodo inizia con un bel canestro dalla media del capitano della Novipiù a cui risponde in avvicinamento Cepic e la penetrazione vincente di Tavernelli. Momento favorevole alla squadra in rossoblù che trova nuovamente il pareggio con Sims e Tomasini. Il lungo ex Agrigento non smette di lavorare sotto i tabelloni e grazie alla terza tripla di giornata di Tavernelli costringe al Time-Out coach Ferrari.

Due triple di Tortona ampliano il parziale aperto di 13-2 e scavano il primo solco importante nella gara. 62-73 quando mancano 2'27'' sul cronometro.

In contropiede Gaines firma il nuovo massimo vantaggio ospite con quello che sembra essere il canestro della staffa. Le ultime residue speranze juniorine finiscono con una palla persa a 1' dalla fine che segna la vittoria del Derthona. I coach sostituiscono alcuni titolari e mandano i titoli di coda al match che si conclude con il punteggio finale di 67-78 per la Bertram Tortona.