A2 - Ravenna, ultima sfida casalinga contro la Bakery Piacenza

13.04.2019 13:07 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 - Ravenna, ultima sfida casalinga contro la Bakery Piacenza

Ultima gara casalinga della regular season, al Pala De Andrè, ma domani alle 18 in campo ci sarà un'OraSì assolutamente determinata a tornare ancora sul parquet di casa in questa stagione, perchè la cosa significherebbe che il team di coach Mazzon disputerebbe i playoff-promozione. 
Per farlo, servirà sicuramente una vittoria contro una Bakery Piacenza che però arriverà a Ravenna con l'acqua alla gola, visto che una sconfitta potrebbe anche comportare la retrocessione in serie B come ultima classificata ad Est. Bisognerà aspettarsi, quindi, 40 minuti ad alta tensione agonistica, perchè i due punti in palio sono di importanza fondamentale per entrambe le squadre. La Bakery presenterà il folletto Marques Green e l'ultimo arrivato Appling, Ravenna sarà al completo avendo recuperato qualche acciacco settimanale.

Ecco la presentazione della gara di Alessandro Lotesoriere, assistant coach dell'OraSì: “Sappiamo di andare a giocare una partita molto importante per la nostra stagione e siamo molto concentrati a proposito, anche perchè abbiamo un solo risultato che ci interessa. Non ci fidiamo assolutamente della classifica della Bakery, che ha due americani molto importanti come Green e Appling ed hanno la possibilità di scegliere Voskuil eventualmente. Abbiamo lavorato bene in settimana e siamo molto motivati a vincere per inseguire i playoff e dare una gioia ai nostri tifosi in occasione dell'ultima partita casalinga della stagione. Penso che la gara potrebbe risolversi in volata e dovremo essere in quel caso bravi e determinati nella gestione dei minuti finali”.

LOTTA PLAYOFF

Nella migliore delle ipotesi l'OraSì potrebbe anche ritrovarsi già domani qualificata per i playoff, ma oltre a superare la Bakery dovrà sperare in due sconfitte di Imola (in casa con Montegranaro) e Ferrara (a Roseto). In ballo per gli ultimi due posti ci sono anche Mantova, che è una vittoria avanti, e l'Assigeco, che è invece due punti alle spalle della coppia Ravenna-Imola.

LOTTERIA

Pomeriggio importante, quello di domani, anche per un altro motivo. Saranno infatti messi in vendita gli ultimi biglietti della Lotteria benefica organizzata come ogni anno dai Leoni Bizantini, questa volta denominata 'Un canestro per l'autismo'. A metà partita, poi, sarà effettuata l'estrazione dei biglietti vincitori.