A2 - Epifania in palestra per la Reale Mutua Torino che riaccende i motori

06.01.2022 16:52 di Emiliano Latino   vedi letture
Fonte: Pianetabasket
A2 - Epifania in palestra per la Reale Mutua Torino che riaccende i motori
© foto di Emiliano Latino

Epifania in palestra per la Reale Mutua Basket Torino che, ricevuto l'ok dall'Asl di competenza è tornata a sudare sul parquet del Pala Gianni Asti.
Conclusi i test sulla forza effettuati ieri, oggi allenamento a ridotti agli ordini di coach Casalone e dello staff tecnico.
Assenti De Vico, Toscano, Alibegovic (presente a bordo campo) e Zugno.
La prima parte della seduta è caratterizzata da lavoro aerobico con l'utilizzo di pesi e fasce elastiche: il preparatore atletico Battuello, sotto gli occhi di coach Iacozza, riaccende i motori di un roster falcidiato da mille sfortune e costretto a lunghe pause per via dei contagi Covid-19.
Casalone mette nel mirino il rientro in campo del 16 Gennaio (??) e il derby contro Casale Monferrato, puntando sulla voglia dei suoi di rimettersi in carreggiata e riprendere il discorso con la vittoria.
Gli americani Devis e Scott non lesinano fatica e sudore, con Landi a dar consigli ai ragazzi delle giovanili aggregati alla squadra.
Tanta palla a spicchi nella seconda parte della seduta ed esercizi dinamici a riprendere il rapporto con la retina. Cambi di direzione e attacco al ferro come metafora per la ripartenza della Reale Mutua Torino che vuol mettersi alle spalle le ultime settimane che definire deludenti è persino riduttivo.
La fame non manca e il tempo dirà se il motore gialloblù avrà ripreso i giri giusti in vista del campionato. Intanto il patron Avino e il ds D'Orta si godono il rotorno sul parquet della squadra.