Sport & TV USA - 6 miliardi di perdite se non si gioca fino al 2021

04.04.2020 08:50 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Sport & TV USA - 6 miliardi di perdite se non si gioca fino al 2021

MediaRadar, una società pubblicitaria di New York, ha calcolato partendo dall'insieme delle entrate pubblicitarie guadagnate dalle emittenti televisive americane dalle partite NBA, NHL e MLB nel 2019, che l'attuale pausa sportiva potrebbe finire per costare alle emittenti $ 1 miliardo, secondo CNBC .

La NBA ha generato più di $ 800 milioni durante questo periodo di tempo, una cifra superiore al normale per la lega a causa della fine della stagione regolare e dell'inizio dei playoff, secondo il rapporto. La NHL ha generato oltre 120 milioni di dollari e la MLB ha guadagnato circa 60 milioni di dollari, una cifra inferiore perché all'inizio della stagione.

Adesso ci sono stati oltre 1 milione di casi confermati di Coronavirus in tutto il mondo a partire da venerdì sera (qui), e oltre 275.000 casi negli Stati Uniti da soli - più del doppio rispetto a qualsiasi altro paese. 

Il virus ha già costretto squadre e organizzazioni in diversi campionati di tutto il mondo a ridurre la retribuzione di lavoratori e giocatori. Gli Utah Jazz sono diventati la prima squadra dell'NBA a mettere in atto licenziamenti del personale nella giornata del 3 aprile, e la lega ha chiesto ai giocatori di effettuare un taglio del 50 percento degli stipendi a partire da metà aprile . 

Cosa succederà se lo sport, come la NFL, non potrà essere giocato in autunno?

Molti hanno predetto che il calcio universitario e la NFL saranno annullati o modificati in modo significativo a causa del Coronavirus in autunno, soprattutto se non saranno ancora disponibili test per il virus. E se non c'è calcio, è estremamente dubbio che si svolgerà qualsiasi altro sport.

Mentre il Dr. Anthony Fauci del CDC lo ha messo in termini sportivi molto chiari giovedì, "non siamo nemmeno al primo tempo" nella lotta contro il Coronavirus. Tesi su cui concordano anche gli esperti sanitari italiani.

Se sarà così, e gli sport non verranno praticati fino alla fine dell'anno, MediaRadar prevede che potrebbero esserci per le emittenti televisive americane fino a $ 6 miliardi di entrate perse per l'intera stagione NFL, dopo i playoff MLB e le stagioni NBA e NHL che non ricominciano. 

Una volta che le cose tornassero alla normalità, tuttavia,si prevede che la domanda di eventi dal vivo sarà così elevata che le emittenti non avranno problemi a recuperare il tempo perso.